Aggiornamento sulla folla di Halloween a Seoul: almeno 153 persone uccise in un’ondata di folla, affermano i funzionari

Almeno 153 persone sono state uccise e 82 ferite dopo essere state schiacciate tra la folla durante le celebrazioni di Halloween a Seoul, hanno detto funzionari sudcoreani, mentre il bilancio delle vittime nella tragedia continuava ad aumentare.

La National Fire Agency ha affermato che la maggior parte delle vittime aveva 20 anni. ABC News ha confermato che due americani erano tra i 19 stranieri morti.

I soccorritori aspettano sulle barelle sulla scena mentre dozzine di persone sono rimaste ferite in una fuga precipitosa durante una celebrazione di Halloween a Seoul, in Corea del Sud, il 30 ottobre 2022.

Kim Hong Ji/Reuters

Foto: i partecipanti alla festa lasciano il luogo in cui diverse persone sono morte e sono rimaste ferite durante una fuga precipitosa durante un festival di Halloween a Seoul, in Corea del Sud, il 30 ottobre 2022.

I partecipanti alla festa lasciano il luogo in cui diverse persone sono morte e sono rimaste ferite in una fuga precipitosa durante una celebrazione di Halloween a Seoul, in Corea del Sud, il 30 ottobre 2022.

Kim Hong Ji/Reuters

Tra le vittime, il preside della scuola, Eli Capiloto, Lo ha detto in una nota domenica.

“Ann, una studentessa di infermieristica junior del Kentucky settentrionale, ha studiato in Corea del Sud questo semestre con un programma educativo all’estero. Abbiamo altri due studenti e un membro della facoltà anche lì questo semestre. Sono stati contattati e sono al sicuro ” disse Capito. .

“Siamo stati in contatto con la famiglia di Anne e offriremo tutto il supporto possibile – ora e nei prossimi giorni – mentre affrontano questa indicibile perdita”, ha aggiunto. “Saremo presenti per coloro nella nostra comunità che hanno conosciuto e amato Ann. Abbiamo anche circa 80 studenti sudcoreani nel Regno Unito – membri della nostra comunità – che avranno bisogno del nostro sostegno”.

READ  Una studentessa delle superiori in Giappone viene sospesa a scuola per essersi strappata le sopracciglia

Anche Stephen Plessy, 20 anni, della Georgia, è stato identificato come una delle vittime.

Suo padre, Steve Plessy, ha detto a ABC News che “il mondo è un posto più oscuro senza Stephen”.

“Ieri sera abbiamo ricevuto una chiamata che nessun genitore dovrebbe mai ricevere”, ha detto Steve Plessy in una nota. “Il nostro caro figlio Stephen è morto in questo terribile evento in Corea del Sud mentre stava studiando all’estero per un semestre. Siamo scioccati e chiediamo per le tue preghiere».

Kennesaw State University, dove anche Stephen Plessy era uno studente ha rilasciato una dichiarazione, affermando di essere uno degli 11 studenti dell’università della Corea del Sud nell’ambito di un programma di studio all’estero. La King Saud University ha affermato che è stata segnalata la sicurezza di altri studenti.

“A nome dell’intera comunità dello Stato di Kennesaw, i nostri pensieri e le nostre preghiere vanno alla famiglia e agli amici di Stephen mentre piangono questa perdita incomprensibile”, ha affermato la presidente Cathy Schweig. “Siamo stati in contatto con la famiglia di Stephen e abbiamo fornito loro tutte le risorse universitarie disponibili”.

I funzionari hanno affermato durante un precedente aggiornamento che si temevano più morti nella fuga precipitosa, quando il bilancio delle vittime ha raggiunto 120 morti e 100 feriti.

Foto: un uomo riceve assistenza medica dai membri della squadra di soccorso sulla scena in cui dozzine di persone sono rimaste ferite in una fuga precipitosa durante il festival di Halloween a Seoul, Corea del Sud, 30 ottobre 2022.

Un uomo riceve assistenza medica dai membri della squadra di soccorso sulla scena in cui dozzine di persone sono rimaste ferite in una fuga precipitosa durante un festival di Halloween a Seoul, in Corea del Sud, il 30 ottobre 2022.

Kim Hong Ji/Reuters

Foto: Il personale medico si prende cura di una persona su una barella dopo che dozzine di persone sono rimaste ferite in una fuga precipitosa, dopo che la gente ha affollato le stradine del quartiere Itaewon della città per celebrare Halloween, a Seoul, in Corea del Sud, il 30 ottobre 2022.

Il personale medico si prende cura di una persona su una barella dopo che dozzine di persone sono rimaste ferite in una fuga precipitosa, dopo che le persone hanno affollato le stradine del quartiere Itaewon della città per celebrare Halloween, a Seoul, in Corea del Sud, il 30 ottobre 2022.

Anthony Wallace/AFP tramite Getty Images

Molte delle vittime sono state portate negli ospedali locali in arresto cardiaco dopo la rianimazione cardiopolmonare di emergenza, ha affermato l’agenzia.

READ  Come il dramma politico in Italia ha forzato le elezioni

Le vittime sono avvenute sabato sera nel quartiere dei divertimenti di Itaewon, quando una grande folla si è precipitata negli stretti vicoli della zona, secondo i testimoni.

I funzionari hanno detto che l’incidente è stato segnalato per la prima volta intorno alle 22:20 ora locale. Ci è voluto del tempo prima che le squadre di soccorso rispondessero a causa della grande folla.

Oltre 100.000 persone si sono radunate per le feste di Halloween nell’area nota come discoteche. La zona ha bar situati lungo gli stretti vicoli che fiancheggiano la strada principale. Le persone sono rimaste bloccate in questi vicoli curvi e obliqui, secondo testimoni oculari.

Il video della scena ha mostrato una grave emergenza e la risposta della polizia nell’area mentre una folla di persone, alcune in uniforme, era ancora radunata sulla scena. La RCP può essere vista mentre viene eseguita per strada.

I funzionari hanno affermato che la causa dell’aumento della folla è sotto inchiesta.

Foto: spettatori, polizia e personale medico si riuniscono dopo che dozzine di persone sono rimaste ferite in una fuga precipitosa, dopo che le persone hanno affollato le stradine del quartiere Itaewon della città per celebrare Halloween, a Seoul, in Corea del Sud, il 30 ottobre 2022.

Spettatori, polizia e personale medico si riuniscono dopo che dozzine di persone sono rimaste ferite in una fuga precipitosa, dopo che le persone hanno affollato le stradine del quartiere Itaewon della città per celebrare Halloween, a Seoul, in Corea del Sud, il 30 ottobre 2022.

Jung Yoon Ji/AFP tramite Getty Images

Foto: persone siedono per strada dopo essere state salvate, sulla scena di dozzine di persone ferite in una fuga precipitosa durante una celebrazione di Halloween a Seoul, Corea del Sud, 30 ottobre 2022.

Le persone si siedono per strada dopo essere state salvate, sulla scena di dozzine di persone ferite in una fuga precipitosa durante una celebrazione di Halloween a Seoul, Corea del Sud, 30 ottobre 2022.

Kim Hong Ji/Reuters

“È appena diventato così spaventoso.”

Janelle Storey, un’americana che vive in Corea del Sud dal 2016, ha detto ad ABC News che la zona è solitamente affollata, soprattutto intorno ad Halloween. Ma questo era “un altro livello”.

READ  Gli argentini desiderano Evita, 70 anni dopo la sua morte

“È la prima volta dalla pandemia che siamo stati in grado di uscire”, ha detto. “Itaewon è famoso per essere molto affollato, ma era solo un livello che non avevo mai visto prima.”

Foto: le squadre di prescue lavorano sulla scena in cui dozzine di persone sono rimaste ferite in una fuga precipitosa durante il festival di Halloween a Seoul, in Corea del Sud, il 30 ottobre 2022.

Le squadre di soccorso lavorano sulla scena in cui dozzine di persone sono rimaste ferite in una fuga precipitosa durante una celebrazione di Halloween a Seoul, in Corea del Sud, il 30 ottobre 2022.

Kim Hong Ji/Reuters

Foto: gli effetti personali delle vittime sono visti sulla scena in cui dozzine di persone sono rimaste ferite in una fuga precipitosa durante il festival di Halloween a Seoul, in Corea del Sud, il 30 ottobre 2022.

Gli effetti personali delle vittime sono visti sulla scena mentre dozzine di persone sono rimaste ferite in una fuga precipitosa durante una celebrazione di Halloween a Seoul, in Corea del Sud, il 30 ottobre 2022.

Kim Hong Ji/Reuters

Story e la sua amica stavano saltando al bar quando ha iniziato a filmare la folla intorno alle 22:30, ha detto.

“È stato allora che ho visto di fronte a me questa massa di persone a cui piace correre, spingere e muoversi velocemente e poi urlano e gli piace farsi prendere dal panico”, ha detto. “Ci stavamo alzando in piedi e lentamente. Poi è successo. Bam! Quel muro di persone è venuto verso di noi”.

Ha continuato: “Ho smesso di girare perché è diventato molto spaventoso”.

Storey ha detto di aver sentito altri passanti indicare che le persone stavano svenendo. Quando hanno cercato di dirigersi verso la stazione della metropolitana, hanno visto camion dei pompieri, ambulanze e auto della polizia, prima di tornare sani e salvi a casa.

“Non posso credere che sia successo”, ha detto, “non so come”. “Sembra solo strano.”

rapporti “strazianti”.

Gli Stati Uniti hanno offerto il loro sostegno alla Corea del Sud sulla scia della tragedia.

“I rapporti da Seoul sono strazianti”, ha detto il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca Jake Sullivan. Ha detto su Twitter. “Pensiamo a tutti coloro che hanno perso i propri cari e speriamo in una pronta guarigione per i feriti. Gli Stati Uniti sono pronti a fornire alla Repubblica di Corea tutto il supporto di cui ha bisogno”.

Il presidente Joe Biden e la First Lady Jill Biden hanno offerto le loro “più sentite condoglianze alle famiglie che hanno perso i propri cari a Seoul”.

“Siamo addolorati per il popolo della Repubblica di Corea e inviamo i nostri migliori auguri per una pronta guarigione a tutti i feriti”, ha affermato il presidente in una nota. “L’alleanza tra i nostri due paesi non è mai stata così vibrante o vibrante – e le relazioni tra i nostri popoli sono più forti che mai. Gli Stati Uniti sono al fianco della Repubblica di Corea in questo tragico periodo”.

Nicholas Cerrone di ABC News ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.