Annunci diretti: la Russia occupa l’Ucraina

Il 3 febbraio il tesoriere britannico Rishi Sunak tiene una conferenza stampa nella sala conferenze di Downing Street a Londra, Inghilterra. (Justin Tallis/AFP/Getty Images)

Il governo del Regno Unito ha annunciato un nuovo round di sanzioni contro la Russia, tra cui il divieto di esportazione di beni di lusso in Russia e dazi sui beni russi per un valore di oltre 1 miliardo di dollari.

Il Regno Unito negherà l’accesso alle tariffe commerciali su centinaia di esportazioni dalla Russia e dalla Bielorussia

Un’ulteriore tassa del 35% sulle merci russe sarà riscossa sulle importazioni, tra cui vodka, acciaio, opere d’arte e pellicce.

“Le nostre nuove tariffe isoleranno ulteriormente l’economia russa dal commercio globale e assicureranno che non tragga beneficio da un sistema internazionale basato su regole irrispettose”, ha affermato il presidente del Regno Unito Rishi Sunak. Rapporto pubblicato martedì.

“Queste tariffe creano l’attuale compito del Regno Unito di affamare l’accesso della Russia alla finanza internazionale, autorizzando gli alleati di Putin ed esercitando la massima pressione economica sul suo regime. . “

Il governo afferma che rilascerà i dettagli sul divieto di esportazione in seguito, ma i divieti precedenti includevano articoli come moda di alta qualità, arte e veicoli di lusso.

Elenco completo dei prodotti russi soggetti a dazi all’importazione: ferro, acciaio, fertilizzanti, legno, pneumatici, container ferroviari, cemento, rame, alluminio, argento, piombo, minerale di ferro, residui/rifiuti alimentari, bevande, liquori e aceto (vodka), Include vetreria e cristalleria, granaglie, semi oleosi, carta e cartone, macchinari, opere d’arte, antiquariato, pellicce e pellicce, navi e pesce bianco.

READ  40 La migliore letto gonfiabile del 2022 - Non acquistare una letto gonfiabile finché non leggi QUESTO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.