Annunci diretti: la Russia occupa l’Ucraina

I vigili del fuoco hanno spento le fiamme dopo un bombardamento a Kiev, in Ucraina, il 12 marzo. (Aris Messinis/AFP/Getty Images)

Le forze russe si stanno muovendo vicino a Kiev, la capitale dell’Ucraina, e hanno intensificato gli attacchi contro altre grandi città il 17° giorno di un’invasione non provocata del Paese. Ecco gli ultimi sviluppi:

Stringere la corda su Kiev: I gruppi della CNN a Kiev hanno affermato di aver sentito esplosioni sabato mattina presto mentre la capitale era sotto pressione. Secondo i funzionari della sicurezza britannici, la maggior parte delle forze di terra russe si trova a 25 chilometri (15,5 miglia) dal centro di Kiev. Gli attacchi russi continuano ad attaccare le strutture civili: un grande hotel nella città settentrionale di Chernihiv è crollato durante la notte, così come una rete elettrica locale.

Attacco alle grandi città: I giornalisti della CNN nella città ucraina centrale di Dnepr hanno visto i resti di un incendio antiaereo sabato mattina presto. Anche le città di Kharkiv, Mariupol, Mykoliv e Sumi sono state sottoposte a continui attacchi russi. Questo arriva sulla scia delle forze russe che ampliano la loro offensiva Per la prima volta nell’ovest dell’Ucraina Gli attacchi hanno preso di mira aeroporti militari, tra cui Vasilkiv, a sud di Kiev, venerdì e sabato. In Oriente, ci sono prove crescenti che la città Volnovoka è caduto Alle forze russe e ai loro alleati nella Repubblica popolare di Donetsk. La città meridionale di Kherson sembra essere stata catturata, secondo l’intelligence statunitense.

L’arresto del sindaco ha suscitato indignazione: Centinaia di manifestanti assediano il municipio in seguito all’arresto delle forze russe sabato da parte del sindaco Ivan Fedoro della città di Melidopol, nel sud dell’Ucraina. Il procuratore regionale di Luhansk, sostenuto dalla Russia, ha affermato di aver commesso crimini di terrorismo, ma ha definito la detenzione del presidente ucraino Volodymyr Zhelensky Fedoro un “crimine contro la democrazia”.

Potenza di Chernobyl: Secondo l’Organizzazione delle Nazioni Unite per il monitoraggio nucleare, i tecnici stanno lavorando per riparare le linee elettriche danneggiate della centrale nucleare di Chernobyl. Funzionari ucraini affermano che le linee sono state completamente interrotte questa settimana da un bombardamento russo. L’impianto, che da mercoledì fa affidamento su generatori diesel per l’alimentazione di riserva, è controllato dalla Russia, con oltre 200 dipendenti che vivono in modo efficiente e lavorano in condizioni difficili.

READ  40 La migliore gimbal reflex del 2022 - Non acquistare una gimbal reflex finché non leggi QUESTO!

L’avvertimento di Pitton: Venerdì, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha avvertito che la Russia avrebbe pagato un “prezzo pesante” per il suo uso di armi chimiche, ma ha ribadito che gli Stati Uniti non avrebbero inviato truppe di terra in Ucraina. “Non intraprenderemo una terza guerra mondiale in Ucraina”, ha detto Biden, aggiungendo che gli Stati Uniti fornirebbero invece armi, denaro e aiuti alimentari al Paese.

Numero umano: L’ONU stima che almeno 2,5 milioni di persone siano fuggite dall’Ucraina. Fino a venerdì, in Ucraina erano stati uccisi 1.546 civili, di cui 564 uccisi e 982 feriti, anche se stimavano che il numero effettivo fosse molto più alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.