Attacchi mortali russi contro un convoglio civile mentre Putin annuncia l’annessione

Una scena all'indomani di sospetti attacchi missilistici russi che hanno ucciso almeno 25 ucraini mentre aspettavano di fornire aiuti e raccogliere parenti da un'area che il presidente russo Vladimir Putin si è trasferito ad annettere in violazione del diritto internazionale, a Zaporizhia, in Ucraina, il 30 settembre .  , 2022.
Una scena all’indomani di sospetti attacchi missilistici russi che hanno ucciso almeno 25 ucraini mentre aspettavano di fornire aiuti e raccogliere parenti da un’area che il presidente russo Vladimir Putin si è trasferito ad annettere in violazione del diritto internazionale, a Zaporizhia, in Ucraina, il 30 settembre . , 2022 (Foto di Wojciech Grzezinski per The Washington Post/Per The Washington Post)

Zaporizhia, Ucraina – Ore prima che il presidente russo Vladimir Putin annunciasse l’annessione di questa regione contesa e giurasse di proteggere le persone che vivono qui, sospettati che i missili russi strappassero un convoglio di civili, lasciando la sua ultima vittima di guerra che giaceva in sacchi per cadaveri dal freddo. una terra.

Avevano aspettato ore sotto gli alberi di un vecchio mercato di automobili per iniziare il viaggio da Avtorinok, vicino all’ultimo posto di blocco controllato dagli ucraini nella provincia sudorientale di Zaporizhia, verso i paesi e le città catturati dalle forze russe nelle prime settimane di guerra.

I giornalisti del Washington Post il giorno prima avevano parlato con gli uomini che si erano uniti al convoglio: alcuni erano medici, che avevano attraversato le linee di battaglia per eseguire interventi chirurgici salvavita negli ospedali che le forze russe non avevano rifornito adeguatamente; Gli altri erano normali civili, che cercavano di salvare i propri cari che erano troppo vecchi o incapaci di intraprendere il viaggio da soli.

A Zaporizhzhia, la Russia ha tenuto il referendum ma non i cuori o le menti

Verso le 7 del mattino di venerdì, tre sospetti missili russi hanno distrutto quei piani. Le esplosioni hanno scosso l’asfalto. Cadaveri e schegge erano sparsi per terra.

Funzionari ucraini hanno affermato che almeno 26 persone sono state uccise e 85 ferite.

Funzionari ucraini hanno affermato che gli attacchi facevano parte di un’ondata di attacchi missilistici, missilistici e droni russi lanciati in tutto il sud-est mentre Putin si preparava ad annunciare la sua annessione. Il contrasto tra la “grande missione di liberazione” che Putin ha affermato di aver svolto nell’Ucraina occupata e la brutale realtà della guerra che ha inflitto alla gente qui non potrebbe essere più chiaro.

“Tratterò i malati di cuore nel miglior modo possibile, oppure li metterò in macchina e li riporterò qui io stesso”, ha detto il giorno prima il chirurgo Vitaly, 69 anni, scrollandosi di dosso i rischi con un sorriso. “Starò bene.”

READ  'allacci': i sostenitori statunitensi di Just Stop Oil promettono più proteste in stile Van Gogh | crisi climatica

Venerdì c’era una Lada color senape tra le macerie.

Vitaly è stato uno dei pochi sopravvissuti che hanno subito uno shock da granata. Il suo viso era un’immagine di tristezza. Alcuni dei morti giacevano accanto alle loro auto, o vicino alla boscaglia dove cercavano sicurezza.

Quando uno dei compagni di Vitaly ha ricevuto una telefonata, il compagno ha risposto e ha detto semplicemente: “Sono qui e sono vivo”, e poi ha chiuso la chiamata.

Gli scioperi di venerdì hanno provocato onde d’urto in una città già trasformata dalla guerra di Putin. Gli ospedali si sono spostati mentre i feriti si sono riversati nei pronto soccorso. Volontari che avevano passato mesi a convertire il parcheggio di un grande supermercato in un punto di accoglienza per i civili in fuga dalle aree occupate per trasferirsi in un’altra località, timorosi di possibili scioperi in altri siti umanitari.

Violando il diritto internazionale, Putin firma l’annessione delle regioni ucraine

All’ultimo posto di blocco nel territorio controllato dalla Russia, paura e confusione si sono diffuse in una fila di veicoli ucraini pieni di civili che cercavano di fuggire. I passeggeri in seguito hanno affermato che i soldati russi si sono spostati tra le auto e hanno detto agli autisti che l’esercito ucraino era responsabile degli scioperi.

“Non potevo crederci”, ha detto Buffalo, 23 anni, della città di Tokmak. Come altri intervistati, ha parlato a condizione che fosse usato solo il suo nome di battesimo, temendo ripercussioni per i suoi familiari nel territorio controllato dalla Russia.

“Dovevamo continuare a guidare. L’altra opzione era restare a casa e reclutare russi per combattere contro i miei colleghi ucraini.

Mentre Putin annuncia una parziale mobilitazione dei russi in patria, gli ucraini nei territori appena annessi temono di essere ora costretti a combattere i propri connazionali.

READ  Ridurre i test e la segnalazione di un'immagine Covid sfocata negli Stati Uniti

Decine di migliaia di soldati e civili sono stati uccisi da quando Putin ha ordinato un’invasione su vasta scala dell’Ucraina a febbraio. La Corte penale internazionale ha avviato un’indagine su quelli che sembrano essere crimini di guerra su larga scala.

In una mossa che ha annullato l’annessione della Crimea alla Russia nel 2014, i soldati russi e le autorità fantoccio locali hanno tenuto referendum sul territorio che controllano nelle province di Zaporizhzhya, Kherson, Donetsk e Luhansk, con oltre il 90% di vittorie registrate in ciascuna.

I residenti in fuga affermano che alcuni voti sono stati raccolti sotto la minaccia delle armi.

Al nuovo punto di accoglienza a Zaporizhzhia, nessuno stava guardando il discorso di annessione di Putin. Sapevano già cosa stava per dire e la maggior parte delle famiglie era concentrata sulla ricerca di un posto dove passare la notte.

Alla domanda sulla recente dichiarazione di Putin – che ora sono cittadini russi “sulla base dell’unità storica” ​​- molti residenti hanno alzato gli occhi. I nuovi arrivati ​​hanno affermato di sperare che l’esercito ucraino, che nelle ultime settimane ha ridotto i guadagni russi nell’est, possa un giorno rivendicare il territorio che Putin sosteneva gli appartenesse.

Uno dei volontari, un diciassettenne di nome Yaroslav, ha detto che intende arruolarsi una volta raggiunta l’età legale di 18 anni. Ha detto che i soldati separatisti locali alleati con la Russia ora vivono nella sua casa nella città di Zaporizhia. da Enerhodar. Ha detto di aver parlato con loro prima di fuggire, e gli hanno detto che non avevano mai creduto che un’invasione russa li avrebbe portati così lontano.

“Abbiamo visto persone soffrire, abbiamo visto persone morire a causa di questa guerra”, ha detto Yaroslav. “Perché?”

Al calare della notte ad Avtorinok, i beni dei morti erano ancora a terra. Una piccola foto è stata posta nell’erba alta. Ha mostrato una giovane coppia allegra, che sembrava molto innamorata.

READ  Truss, uno dei preferiti del primo ministro britannico, promette un'azione immediata sull'energia

“Mi manchi così tanto”, si legge in una nota sul retro. “torna a”.

Serhiy Korolchuk di Zaporizhia ha contribuito a questo rapporto.

La guerra in Ucraina: cosa c’è da sapere

Scorso: Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato i decreti venerdì a L’annessione di quattro regioni occupate dell’Ucraina, dopo che i referendum provvisori sono stati ampiamente denunciati come illegali. Seguici Aggiornamenti in tempo reale qui.

la risposta: L’amministrazione Biden ha annunciato venerdì a Nuovo round di sanzioni contro la RussiaIn risposta alle annessioni, ha preso di mira funzionari del governo russo e bielorusso, familiari, funzionari militari e reti di appalti della difesa. Come ha detto venerdì il presidente Volodymyr Zelensky, lo è anche l’Ucraina Richiedi una “rapida ascesa” alla NATOIn chiara risposta alle annessioni.

In Russia: Putin ha annunciato la mobilitazione militare Il 21 settembre per chiamare 300.000 soldati di riserva In un drammatico tentativo di invertire le battute d’arresto nella sua guerra contro l’Ucraina. la pubblicità ha portato a esodo Da Più di 180.000 personespecialmente Gli uomini che erano soggetti al servizioE il Proteste rinnovate e altri atti di sfida alla guerra.

Battagliero: Lancio dell’Ucraina contrattacco riuscito colui il quale La Russia ha costretto un ritiro importante nella regione nord-orientale di Kharkiv Ai primi di settembre, quando le truppe fuggirono dalle città e dai villaggi che avevano occupato fin dai primi giorni della guerra e Abbandonato grandi quantità di equipaggiamento militare.

Immagini: I fotografi del Washington Post sono sul campo dall’inizio della guerra. Ecco alcune delle loro opere più potenti.

Come puoi aiutare: Ecco alcuni dei modi in cui possono farlo negli Stati Uniti Sostieni il popolo ucraino Accanto Ciò che le persone donano in tutto il mondo.

Leggi la nostra copertura completa di Guerra di Russia e Ucraina. Sei su Telegram? Iscriviti al nostro canale Per aggiornamenti e video esclusivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.