Biden e Snack si impegnano a sostenere l’Ucraina e ad affrontare la Cina nella prima chiamata | Rishi Sunak

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e il nuovo primo ministro britannico, Rishi SunakDurante i colloqui di martedì, ha accettato di lavorare insieme per sostenere l’Ucraina e affrontare la Cina, ha affermato la Casa Bianca.

Hanno parlato per la prima volta poche ore dopo che Sunak è diventato il terzo primo ministro britannico quest’anno, dopo aver ereditato una crisi economica in seguito alle dimissioni di 49 giorni di Liz Truss.

Solo nei giorni scorsi Biden è sembrato criticare apertamente la fatale strategia economica di Truss, in un raro intervento del presidente degli Stati Uniti. Anche le relazioni tra i due paesi sono state alquanto tese negli ultimi anni a causa delle continue tensioni sugli accordi post-Brexit in Irlanda del Nord. La Casa Bianca è preoccupata per l’impatto sulla pace nella regione.

In una sintesi della conversazione, la Casa Bianca ha confermato che Biden e Sonek hanno riaffermato la “relazione speciale” tra Stati Uniti e Gran Bretagna e hanno affermato che lavoreranno insieme per promuovere la sicurezza e la prosperità globali.

I leader hanno convenuto sull’importanza di collaborare per fornire supporto Ucraina La dichiarazione parlava della guerra provocata dall’invasione russa.

Un portavoce di Downing Street ha detto che Sunak aveva promesso al presidente ucraino Volodymyr Zelensky che il sostegno della Gran Bretagna all’Ucraina sarebbe stato coerente e “forte come non mai sotto la sua presidenza”. “Il Primo Ministro ha detto… Il presidente Zelensky può contare sulla solidarietà costante del suo governo. I due leader hanno convenuto sulla necessità di mantenere la pressione sul barbaro regime di Putin attraverso continue sanzioni economiche”.

Da parte sua, Zelensky ha affermato di ritenere che “la leadership britannica in difesa della democrazia e della libertà” sarebbe diventata più forte. “Ucraina e Gran Bretagna hanno recentemente raggiunto nuovi livelli nelle relazioni, ma tuttavia abbiamo ancora la possibilità di rafforzare la nostra cooperazione”, ha detto in un discorso video serale, aggiungendo di aver invitato Sunak a visitare l’Ucraina.

La Casa Bianca ha affermato che Biden e Sunak hanno anche concordato di “affrontare le sfide poste dalla Cina”, che Washington ha identificato come il suo più grande rivale geopolitico ed economico sulla scena mondiale.

Downing Street ha pubblicato in precedenza il proprio riassunto dell’advocacy, in cui rilevava gli sforzi per “contrastare l’influenza maligna della Cina”.

La dichiarazione diceva: “Il presidente Biden si è congratulato con il Primo Ministro per la sua nomina ei leader non vedono l’ora di lavorare a stretto contatto. Il presidente Biden ha affermato che il Regno Unito rimane il più stretto alleato dell’America e il Primo Ministro ha concordato sull’enorme forza del rapporto”.

I leader hanno discusso della portata della cooperazione tra il Regno Unito e gli Stati Uniti, sia a livello bilaterale che in regioni come l’Indo-Pacifico aprire l’accordo Fa parte dei nostri sforzi per promuovere la stabilità e contrastare l’influenza maligna della Cina.

Riflettono il ruolo di leadership che i nostri paesi svolgono nel sostenere il popolo ucraino e garantire il fallimento di Putin in questa guerra.

“Il Primo Ministro e il Presidente Biden hanno anche convenuto sulla necessità di garantire al popolo dell’Irlanda del Nord sicurezza e prosperità sostenendo l’Accordo di Belfast (Venerdì Santo).”

I due leader dovrebbero incontrarsi di persona al vertice del G20 in Indonesia il prossimo mese.

La Gran Bretagna è stata un alleato europeo chiave degli Stati Uniti nell’armare e sostenere l’esercito ucraino nel tentativo di respingere l’invasione russa, iniziata a febbraio.

Martedì, Biden si è congratulato con Sunak in un tweet su Twitter.

Lunedì, Biden ha definito la designazione del primo primo ministro non bianco della Gran Bretagna “una pietra miliare davvero sorprendente”.

Con Agence France Presse, Agenzia di Stampa e Reuters

READ  Biden incontra il principe ereditario saudita nonostante l'impegno "intoccabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.