Biden e Zelensky hanno in programma di incontrarsi a Washington nel primo viaggio all’estero del leader ucraino dall’inizio della guerra



Cnn

Presidente Joe Biden E il presidente ucraino Volodymyr Zelenskij Hanno in programma di incontrarsi alla Casa Bianca mercoledì, secondo due fonti a conoscenza della pianificazione, in una visita a Washington che è provvisoriamente programmata per includere un discorso a una sessione congiunta del Congresso.

Due fonti separate hanno affermato che Zelensky era già in viaggio per Washington per una visita che sarebbe stata la sua prima visita fuori dall’Ucraina dopo l’Ucraina invasione russa È iniziato a febbraio di quest’anno.

La visita alla Casa Bianca, che non si è conclusa ed è stata pesantemente sospesa per motivi di sicurezza, prevederà un incontro con Biden e alti funzionari dell’amministrazione, ed è prevista in concomitanza con l’intenzione dell’amministrazione di inviare nuovi aiuti per la difesa al Paese . Affare. Biden annuncerà ulteriori 1,8 miliardi di dollari in assistenza per la sicurezza all’Ucraina durante la prevista visita, un aumento significativo degli aiuti a tema Sistemi missilistici Patriot all’interno del pacchetto, ha detto un funzionario statunitense alla CNN.

Il nuovo annuncio aggiungerà quasi 20 miliardi di dollari di assistenza alla sicurezza degli Stati Uniti all’Ucraina dall’inizio dell’invasione russa, e arriverà proprio nel momento in cui i legislatori statunitensi stanno prendendo in considerazione un’ampia misura di spesa pubblica che include altri 45 miliardi di dollari in aiuti di emergenza per il paese . .

La Casa Bianca ha rifiutato di commentare la potenziale visita, l’annuncio di Biden o i nuovi annunci di assistenza alla sicurezza.

I legislatori hanno anche in programma che Zelenskyj visiti Capitol Hill per parlare mercoledì sera, anche se fonti affermano che la visita non è finita mentre i funzionari lavorano ai preparativi per la sicurezza. Presidente della Camera dei Rappresentanti Nancy Pelosi Non ha confermato le notizie secondo cui Zelensky sarebbe venuto in Campidoglio mercoledì, dicendo: “Non so che succederà”.

“Non lo sappiamo ancora. Semplicemente non lo sappiamo”, ha detto.

Quando le è stato chiesto dalla CNN se fosse stato invitato, ha risposto: “No. Non finché non sapremo se può venire”.

La visita del presidente ucraino a Washington sarà un momento importante a 10 mesi dall’inizio della guerra russa in Ucraina. Zelensky è emerso come l’incarnazione internazionale della resistenza ucraina all’invasione e ha trascorso gran parte dell’anno chiedendo il sostegno delle nazioni.

Ha fatto questi appelli virtualmente, legiferando ai vertici internazionali e alle legislature mondiali per sostenere la sua causa per più armi e finanziamenti. Rimase all’interno del suo paese per tutta la durata della guerra, riflettendo il suo desiderio di radunare il suo paese in guerra e la precaria situazione di sicurezza che avrebbe potuto affrontare al di fuori dell’Ucraina.

All’inizio della guerra, Zelensky si stabilì nella capitale, Kiev, spesso rivolgendosi alla nazione da luoghi sconosciuti. Di recente, ha viaggiato su alcuni fronti di guerra, incluso martedì quando ha visitato la città in prima linea di Bakhmut, nella regione di Donetsk, nell’Ucraina orientale. Le forze ucraine e russe stanno combattendo lì da mesi una battaglia campale.

Zelensky ha incontrato i soldati e distribuito premi, secondo il suo ufficio. Un videoclip trasmesso dalla televisione di stato mostrava il presidente, in uniforme e giubbotto antiproiettile, mentre consegnava i premi ai soldati. Bakhmut ha visto alcuni dei combattimenti più feroci in tutto il paese da quando le forze russe hanno lanciato il loro feroce assedio della città a maggio, riducendola in macerie.

Un membro ha detto che Pelosi sta chiamando i membri esortandoli a venire in Campidoglio mercoledì a causa delle preoccupazioni che la camera sarà vuota prima della pausa. Pelosi ha chiesto ai membri di venire mercoledì sera per “un focus molto speciale sulla democrazia”.

L’aspettativa dei membri, secondo diverse fonti, è che Zelensky si rivolga al Congresso mercoledì. Tuttavia, le fonti hanno avvertito che questo potrebbe non essere ancora definitivo a causa di problemi di sicurezza.

L’Ucraina ha invitato gli Stati Uniti a mettere in campo un avanzato sistema di difesa aerea a lungo raggio altamente efficace nell’intercettare missili balistici e da crociera poiché si trova sotto una raffica di missili russi e attacchi di droni che hanno distrutto infrastrutture chiave in tutto il paese.

La batteria di missili Patriot sarà il più efficace sistema di armi di difesa a lungo raggio inviato nel paese e i funzionari affermano che contribuirà a proteggere lo spazio aereo per i paesi della NATO nell’Europa orientale. La CNN lo ha riferito per la prima volta la scorsa settimana che gli Stati Uniti stavano progettando di inviare sistemi Patriot in Ucraina.

Non è chiaro quanti lanciamissili saranno schierati, ma una tipica batteria Patriot include un array radar che rileva e traccia bersagli, computer, apparecchiature per la generazione di energia, una stazione di controllo dell’ingaggio e fino a otto lanciatori, ciascuno con quattro lanciatori pronti a sparare. missili.

Una volta finalizzati i piani, hanno detto i funzionari, i Patriot dovrebbero essere spediti rapidamente nei prossimi giorni e gli ucraini saranno addestrati per usarli in una base dell’esercito americano a Grafenauer, in Germania.

L’Ucraina ha ordinato il sistema per mesi, ma le sfide logistiche per metterlo in funzione sono enormi. Nonostante questi ostacoli, “la realtà di ciò che sta accadendo sul campo” ha spinto l’amministrazione a prendere la decisione, ha detto alla CNN l’alto funzionario dell’amministrazione, riferendosi al continuo intenso sbarramento missilistico russo.

A differenza dei sistemi di difesa aerea più piccoli, le batterie missilistiche Patriot necessitano di equipaggi molto più numerosi, che richiedono dozzine di personale per funzionare correttamente. L’addestramento per le batterie di missili Patriot richiederebbe normalmente diversi mesi, un’operazione che gli Stati Uniti eseguiranno ora sotto la pressione di attacchi aerei quasi quotidiani dalla Russia.

Il sistema è ampiamente considerato una delle armi a lungo raggio più capaci per difendere lo spazio aereo dai missili balistici e da crociera, nonché da alcuni aerei. A causa della sua capacità a lungo raggio e ad alta quota, è probabile che i missili e gli aerei russi cadano lontano dai loro obiettivi previsti all’interno dell’Ucraina.

Questa storia è stata aggiornata con rapporti aggiuntivi.

READ  Ucraina e Russia firmano un accordo per riaprire i porti del grano, afferma la Turchia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.