Biden, sindacati, dirigenti ferroviari lottano per un accordo in sciopero

DETROIT/LOS ANGELES, 14 settembre (Reuters) – I funzionari dell’amministrazione Biden hanno tenuto colloqui sul contratto di lavoro mercoledì in ritardo per evitare una potenziale chiusura ferroviaria che potrebbe interrompere le spedizioni di merci e interrompere le forniture di cibo e carburante, ma un piccolo sindacato ha rifiutato un accordo e Amtrak ha annullato tutto . Viaggi di passeggeri a lunga distanza.

Ferrovie compresa la Union Pacific (UNP.N)Berkshire Hathaway (BRKa.N) BNSF e Norfolk meridionale (NSC.N) Uno sciopero che riguarda il trasporto merci e l’Amtrak inizierà fino a un minuto dopo la mezzanotte di venerdì prima che vengano raggiunti accordi con tre sindacati resistenti che rappresentano circa 60.000 lavoratori.

I negoziati tra i sindacati e le ferrovie, iniziati mercoledì alle 9:00, 12 ore dopo le 21:00 di mercoledì, presso la sede del Dipartimento del lavoro degli Stati Uniti a Washington, erano ancora in corso.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Il segretario al lavoro Marty Walsh sta supervisionando questi negoziati, con il contributo di altri funzionari statunitensi. Le parti hanno ordinato cibo italiano a cena mercoledì per continuare le discussioni.

“Tutti devono muoversi un po’ per portare a termine l’affare”, ha detto Buttigieg ai giornalisti a margine del Detroit Auto Show.

Un sindacato che rappresenta circa 4.900 meccanici, macchinisti e addetti alla manutenzione ha dichiarato mercoledì che i suoi membri hanno votato per respingere il contratto provvisorio.

I lavoratori delle ferrovie sono rimasti senza un aumento di stipendio per tre anni a causa di una controversia contrattuale, mentre le compagnie ferroviarie hanno registrato forti profitti.

Nelle trattative in corso, l’industria ha offerto aumenti salariali annuali dal 2020 al 2024 pari a un aumento collettivo del 24%. Tre dei 12 sindacati, che rappresentano circa la metà dei 115.000 lavoratori interessati dalle trattative, chiedono migliori condizioni di lavoro.

READ  I passi falsi dell'FSB, l'eccessiva fiducia ha minato i piani di guerra della Russia in Ucraina

Due di quei 12 sindacati che rappresentano più di 11.000 lavoratori hanno approvato i contratti, ha affermato mercoledì il National Carriers Conference Committee (NCCC), che negozia per conto delle ferrovie.

Esperti del lavoro e delle aziende affermano che i sindacati stanno godendo di un’ondata di sostegno pubblico e lavorativo sulla scia della pandemia, poiché i lavoratori ottengono profitti più elevati poiché i lavoratori “essenziali” affrontano l’impatto del COVID-19 per spostare le merci.

Un arresto peserebbe quasi il 30% delle spedizioni di merci statunitensi, alimenterebbe l’inflazione, costerebbe all’economia statunitense fino a 2 miliardi di dollari al giorno e scatenerebbe una cascata di problemi di trasporto che colpiscono i settori dell’energia, dell’agricoltura, della produzione e della vendita al dettaglio degli Stati Uniti.

La segretaria stampa della Casa Bianca Karine Jean-Pierre ha detto ai giornalisti a bordo dell’Air Force One che la chiusura del sistema di treni merci “è un risultato inaccettabile per la nostra economia e il popolo americano, e uno che tutte le parti devono lavorare per evitare”.

Puntata alta per Biden

L’amministrazione del presidente Joe Biden ha iniziato a sviluppare piani di emergenza per garantire la fornitura di beni critici in caso di arresto.

La posta in gioco è alta per Biden, che ha promesso di frenare la spesa dei consumatori in vista delle elezioni di novembre.

“Se non avremo una svolta presto, i lavoratori delle ferrovie andranno in sciopero questo venerdì. Se non pensi che ciò avrà un impatto negativo sulla nostra economia… ripensaci”, ha affermato il senatore statunitense John Cornyn, un repubblicano e il critico di Biden. .

READ  È romantico vivere il 150° Open Championship nella storica St Andrews.

Il senatore Bernie Sanders si è opposto allo sforzo repubblicano di approvare all’unanimità la legislazione per prevenire gli scioperi ferroviari alla fine di mercoledì, citando i profitti realizzati dall’industria ferroviaria.

I datori di lavoro possono anche bloccare i lavoratori se non vengono raggiunti gli accordi. Ferrovie e sindacati potrebbero concordare di rimanere al tavolo delle trattative, oppure il Congresso degli Stati Uniti a guida democratica potrebbe intervenire estendendo i negoziati o stabilendo termini di transazione. leggi di più

La presidente della Camera Nancy Pelosi ha affermato che non è chiaro se il Congresso interverrà, citando la mancanza di congedi per malattia per i lavoratori come una questione chiave.

Amtrak, che utilizza i binari gestiti dai treni merci, ha dichiarato giovedì che cancellerà tutti i viaggi a lunga percorrenza e alcuni treni aggiuntivi supportati dallo stato. leggi di più

Gli hub ferroviari di Chicago e Dallas erano già chiusi prima del conflitto contrattuale e soffrivano di carenze di attrezzature. Quei colli di bottiglia supportano un mese di merci nei porti degli Stati Uniti. Inoltre, una volta che il carico raggiunge gli hub ferroviari in luoghi come Chicago, Dallas, Kansas City e Memphis, Tennessee, può passare un altro mese o più.

La società di consegna dei pacchi è United Parcel Service (UPS.N)Uno dei maggiori clienti ferroviari e porti statunitensi ha affermato che stava lavorando a piani di emergenza.

Nel frattempo, i proprietari delle fabbriche si preoccupano delle macchine inattive, mentre le case automobilistiche si preoccupano se gli acquirenti di auto sopportano i tempi di attesa. Altrove, le aziende alimentari ed energetiche avvertono che ulteriori interruzioni del servizio potrebbero creare aumenti dei prezzi ancora più bruschi.

READ  40 La migliore materasso pieghevole per divano letto del 2022 - Non acquistare una materasso pieghevole per divano letto finché non leggi QUESTO!

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Segnalazioni di David Shepherdson e Lisa Birdlin; Segnalazioni aggiuntive di Jeff Mason su Air Force One; Joe White a Detroit; Chris Waljasper a Chicago e Abhijith Ganabavaram a Bangalore; Montaggio di Will Dunham, Jonathan Otis, Bill Bergrod e Michael Perry

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.