Con il supporto di oltre 100 parlamentari, Rishi Sunak ha preso il primo posto nella corsa per il Primo Ministro del Regno Unito Notizie dal mondo

Rishi Sunak guadagnato un vantaggio iniziale in una recente corsa per La dirigenza del Partito Conservatore, L’ex cancelliere si è assicurato il sostegno di almeno 100 parlamentari conservatori e ha confermato che se annuncerà pubblicamente la sua candidatura, andrà al ballottaggio dei membri del partito la prossima settimana.

Leggi anche | Benny Mordant è entrato nella corsa per il primo ministro del Regno Unito mentre Boris Johnson torna al primo posto

Il deputato conservatore Tobias Ellwood venerdì ha twittato di essere stato “onorato” di portare Sunak alla soglia delle tre cifre.

Un massimo di tre parlamentari conservatori possono contestare perché il partito ha fissato una soglia di 100 parlamentari affinché i candidati possano anche salire al ballottaggio e il partito ha un totale di 357 parlamentari.

All’inizio di sabato, Benny Mordant era l’unico candidato a partecipare ufficialmente alla corsa per la leadership dei conservatori, mentre l’ex primo ministro Boris Johnson avrebbe dovuto entrare nella mischia, hanno detto i giornali.

Secondo un sondaggio di Opinium, gli elettori del Regno Unito preferirebbero Sunak e Mordant come prossimo primo ministro rispetto a Johnson. Quando è stato chiesto di scegliere tra Sunak o Johnson, il 44% ha scelto Sunak, mentre il 31% ha scelto il suo ex capo, secondo un sondaggio Opinium di giovedì sera.

Di seguito sono riportate le dichiarazioni selezionate dalla stampa mentre la gara si scalda.

Sole:

Johnson ha detto al suo ex aiutante James Duttridge che è disposto a provare a tornare al numero 10, riporta il Sun, aggiungendo che Johnson potrebbe tenere colloqui con Sunak sabato per evitare un’altra resa dei conti che potrebbe danneggiare il Partito conservatore. “Sto pilotando di nuovo i Tudor”, ha detto il giornale citando Johnson. “Lo faremo. Sono pronto per questo.

READ  Justin Verlander inizia la prima partita delle World Series

I tempi:

I sostenitori di Sunak stanno esortando Johnson a non alzarsi, avvertendo che guiderà il partito in una “spirale di morte”, secondo l’articolo principale del giornale. I sostenitori di Sunak sono il n. Un secondo incantesimo su 10 dice che è “disastroso” per l’economia.

Nel suo editoriale principale, il Times è di nuovo chiaro sul sostenere un candidato particolare – ha appoggiato Sunak contro Truss nel ballottaggio estivo – ma ha osservato che il nuovo leader dovrebbe nominare i ministri per il loro talento piuttosto che semplicemente per lealtà. La prossima amministrazione deve assicurarsi che le promesse e le consegne insufficienti siano eccessive.

Posta:

Sei ministri di gabinetto stanno sostenendo Johnson, tra cui il segretario alla Difesa Ben Wallace e il segretario dell’Irlanda del Nord Chris Heaton-Harris, mentre il segretario agli affari Jacob Rees-Mogg sta andando con #BorisOrBust.

Telegramma:

Si ritiene che il segretario al commercio internazionale Kemi Patenoch e l’ex segretaria degli interni Suella Braverman sostengano Johnson.

L’ex editore Charles Moore, uno dei sostenitori di lunga data di Johnson, scrive che l’ex primo ministro dovrebbe “lasciar perdere” perché non ci sono prove che si sia mai preoccupato per le finanze del paese durante il suo mandato. Sunak ha le migliori capacità per guidare l’economia attraverso le turbolenze in arrivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.