Crollo del ponte Morbi in India: 9 arrestati per il crollo del ponte che ha ucciso 134


Nuova Delhi
CNN

Nove persone sono state arrestate crollo del ponte sospeso La polizia dello stato indiano occidentale del Gujarat ha affermato che almeno 134 persone sono state uccise domenica.

L’ufficiale di polizia Ashok Kumar Yadav ha detto ai giornalisti lunedì che i sospetti erano tutti collegati a Oreva, un produttore di elettrodomestici con sede nel Gujarat che manteneva il ponte lungo 230 metri nella città di Morbi. Il ponte è stato riaperto solo la scorsa settimana dopo le riparazioni.

Yadav ha detto che i nove includevano due manager, due addetti alla biglietteria, due appaltatori e tre guardie di sicurezza.

I sospetti sono indagati per omicidio premeditato che non equivale a omicidio, ha detto Yadav, aggiungendo che una squadra investigativa speciale sta esaminando l’incidente.

Almeno 134 persone, tra cui 30 bambini, sono morte quando lo stretto ponte è crollato nel fiume domenica sera intorno alle 18:30 ora locale, mentre la gente del posto nella città lungo il fiume si è unita alle celebrazioni di Diwali.

È stato stimato che circa 200 persone fossero sul ponte in quel momento, secondo il ministro dell’Interno del Gujarat, Harsh Sanghvi, il quale ha affermato che un cavo a un’estremità sembrava essere stato tagliato.

Costruito più di un secolo fa, il ponte è largo 1,25 metri (quattro piedi) e sovrasta il fiume Machu per formare una porta d’ingresso al Morbe, una città che porta ancora l’eredità architettonica del dominio britannico.

Le immagini della scena di lunedì hanno mostrato persone che si radunavano sulla riva del fiume accanto a una passerella di ferro deformata sospesa ad angolo acuto nell’acqua.

READ  Jacinda Ardern e Sanna Marin hanno risposto alla domanda di un giornalista su età e sesso

Gli sforzi di ricerca che coinvolgono centinaia di personale delle squadre di soccorso in caso di catastrofe del governo, dell’esercito nazionale e indiano riprenderanno martedì, ha detto alla Galileus Web il funzionario distrettuale Vishal Kanjaria.

A partire da lunedì sera, un totale di 170 persone sono state salvate, secondo l’ufficiale amministrativo del distretto di Morbi Vishal Kanjaria. Alcuni sono ancora in ospedale e altri sono andati a casa, anche se non si conosce ancora l’esatta ripartizione.

Parlando in una conferenza stampa nelle prime ore di lunedì mattina, Sanghvi non ha detto quante persone fossero scomparse, ma un videoclip sui social media ne mostrava dozzine in acqua dopo il crollo del ponte.

Secondo Reuters, le riprese televisive mostravano persone che si aggrappavano ai cavi e ai resti del ponte mentre le squadre di emergenza cercavano di raggiungerli. Alcuni si arrampicarono sulla struttura in frantumi per raggiungere le rive del fiume, mentre altri nuotarono verso la salvezza.

Il personale di soccorso conduce le operazioni di ricerca il 31 ottobre 2022.

Il primo ministro indiano Narendra Modi ha dichiarato che le famiglie delle vittime riceveranno un risarcimento dal Fondo nazionale di soccorso del primo ministro.

Parlando lunedì a un evento pre-elettorale in tutto lo stato in Gujarat, Modi ha detto: “Il suo cuore è pieno di amore ed è con le famiglie di coloro che stanno soffrendo”.

Il governo statale ha istituito una commissione per indagare sull’incidente. “Assicuro il popolo del Paese che non mancheranno i soccorsi e gli sforzi di soccorso”, ha detto Modi.

Le persone si radunano mentre i soccorritori cercano i sopravvissuti dopo il crollo di un ponte sospeso a Morbi, nello stato occidentale del Gujarat, in India, il 31 ottobre 2022.

Il primo ministro del Gujarat Bhupendra Patel ha affermato che il governo statale fornirà l’equivalente di circa $ 5.000 a titolo di risarcimento per ogni famiglia del defunto e di circa $ 600 per ogni persona ferita.

READ  La Russia dice che lascerà la Stazione Spaziale Internazionale dopo il 2024

“Esprimo le mie condoglianze alle famiglie dei cittadini che hanno perso la vita nella tragedia”, ha scritto su Twitter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.