Decine di migliaia guardano il corpo dell’ex Papa Benedetto

CITTÀ DEL VATICANO (2 gennaio) (Reuters) – Decine di migliaia di persone si sono recate lunedì nella Basilica di San Pietro per rendere omaggio all’ex Papa Benedetto XVI, il cui corpo giaceva in uno stato privo di qualsiasi accessorio papale prima del suo funerale. questa settimana.

Benedetto, un sostenitore dei cattolici conservatori che desiderava tornare a una chiesa più tradizionale, è morto sabato all’età di 95 anni nell’isolato convento vaticano dove viveva dal 2013, quando è diventato il primo papa a dimettersi in 600 anni.

“Mi sento come se fosse nostro nonno”, ha detto a Reuters in piazza San Pietro Veronica Segal, 16 anni, una studentessa liceale cattolica di Baton Rouge, in Louisiana, che si trova a Roma per un programma di studi religiosi. .

Ha detto di aver letto uno dei libri di Benedict su Gesù in uno dei suoi corsi.

“So che è in una posizione migliore perché era un sant’uomo e guidava così bene”, ha detto la compagna di classe Molly Foley, 16 anni, di Atlanta, in Georgia. Una terza ragazza del gruppo indossa la bandiera americana sulla schiena.

La sicurezza era stretta, con i visitatori che passavano diversi posti di blocco prima di entrare in chiesa. Molti hanno smesso di pregare dopo aver visto la salma o sono rimasti per assistere alla messa nelle cappelle laterali.

La polizia vaticana ha detto che 65.000 persone hanno attraversato il confine il primo giorno.

Il corpo di Benedetto, vestito con paramenti liturgici rossi e oro, e posto su un semplice palco, è stato portato in processione poco prima dell’alba attraverso i Giardini Vaticani dal chiostro fino a un luogo davanti all’altare maggiore della chiesa più grande della cristianità.

READ  La malattia COVID-19 in Cina sta cronicamente andando di male in peggio

Due guardie svizzere stavano ai lati del corpo, che non portava insegne o insegne papali, come un bastone d’argento con una croce o un pallio, una striscia di stoffa indossata intorno al collo dai vescovi diocesani.

Entrambi erano sul corpo di Papa Giovanni Paolo quando era al potere nel 2005.

Non è chiaro se la Croce Pastorale o altri oggetti da lui usati saranno sepolti con lui, ma sembra che la decisione di non averli durante una pubblica visione sia stata presa per sottolineare che alla sua morte non era più papa.

Il portavoce vaticano Matteo Bruni ha detto che Benedetto sarà sepolto secondo i suoi desideri nello stesso luogo nelle cripte sotto la Basilica di San Pietro dove fu originariamente sepolto Papa Giovanni Paolo II nel 2005 prima che il suo corpo fosse trasferito nella cappella della cattedrale nel 2011.

I leader italiani spingono i risultati

Prima che la chiesa fosse aperta al pubblico, il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella e il Primo Ministro Giorgia Meloni sono stati i primi a rendere omaggio alla chiesa.

Il più stretto collaboratore di Benedetto, l’arcivescovo Georg Ganswein, è seduto nel primo pannello a lato del corpo con la famiglia e i medici di Benedetto che si sono presi cura di lui nei suoi ultimi giorni.

Dopo alcune ore si alzarono per pregare davanti al corpo. Janswein è rimasto a ricevere le condoglianze dei visitatori.

“Sarei dovuta venire”, ha detto a Reuters Sri, una donna in visita a Jakarta, in Indonesia. “Era il Papa e io sono cattolica”, ha detto, ma ha rifiutato di dare il suo cognome.

READ  Il britannico Boris Johnson è al limite per le dimissioni dei ministri

Benedetto resterà in stato fino a mercoledì sera. I suoi funerali si terranno giovedì in piazza San Pietro e saranno presieduti da Papa Francesco. Il Vaticano ha detto che sarebbe stata una cerimonia semplice, solenne e sobria, in linea con i desideri di Papa Benedetto.

Il Vaticano ha scrupolosamente svolto un elaborato rituale per ciò che accade dopo la morte del papa regnante, ma niente per il papa precedente, quindi ciò che accade nei prossimi giorni può diventare un modello per i papi passati a venire.

Bruni ha detto che i dettagli della messa di lutto non sono stati ancora definiti.

Sebbene il numero di visitatori fosse elevato, non c’erano segni dell’enorme folla che è venuta a rendere omaggio a Papa Giovanni Paolo II, quando milioni di persone hanno aspettato ore per entrare nella chiesa.

(Segnalazione di Philip Bolella), Montaggio di Raju Gopalakrishnan e Nick McPhee

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.