ESCLUSIVO: gli Stati Uniti affermano che il gruppo russo Wagner ha acquistato armi nordcoreane per la guerra in Ucraina

WASHINGTON (Reuters) – La compagnia militare privata russa, il Wagner Group, ha ricevuto un carico di armi dalla Corea del Nord per aiutare a rafforzare le forze russe in Ucraina, ha detto la Casa Bianca, in segno del crescente ruolo del gruppo nel conflitto. Giovedì.

Il proprietario di Wagner, Yevgeny Prigozhin, ha liquidato l’affermazione definendola “chiacchiere e speculazioni”.

John Kirby, portavoce del Consiglio di sicurezza nazionale della Casa Bianca, ha affermato che Wagner stava cercando in tutto il mondo fornitori di armi per sostenere le sue operazioni militari in Ucraina.

“Possiamo confermare che la Corea del Nord ha completato una prima consegna di armi a Wagner, che ha pagato per tale equipaggiamento. Il mese scorso, la Corea del Nord ha consegnato fanteria e missili alla Russia per l’uso da parte di Wagner”, ha detto ai giornalisti.

La notizia è stata riportata per la prima volta da Reuters. Il gruppo Wagner è stato fondato nel 2014 dopo che la Russia ha catturato e annesso la penisola ucraina di Crimea e ha scatenato un’insurrezione separatista nella regione orientale del Donbass in Ucraina.

Kirby ha affermato che gli Stati Uniti stimano che Wagner abbia 50.000 dipendenti schierati in Ucraina, inclusi 10.000 appaltatori e 40.000 detenuti reclutati dalle carceri russe.

Prigozhin, uno stretto alleato del presidente russo Vladimir Putin, ha affermato che Kirby era solito fare dichiarazioni basate su congetture.

“Tutti sanno che la Corea del Nord non ha fornito armi alla Russia per molto tempo. Nessuno sforzo del genere è stato nemmeno fatto”, ha detto in una nota.

Pertanto, la fornitura di armi dalla Corea del Nord non è altro che pettegolezzi e speculazioni.

READ  Il capo del gruppo russo Wagner afferma che le truppe sono state sequestrate Solidar | Notizie della guerra tra Russia e Ucraina

La stima americana è che la quantità di materiale consegnato dalla Corea del Nord non cambierà le dinamiche del campo di battaglia, ma si prevede che Pyongyang consegnerà più equipaggiamento militare.

A novembre, dopo che la Casa Bianca ha affermato che Pyongyang stava segretamente fornendo alla Russia un numero “significativo” di proiettili di artiglieria, la Corea del Nord ha affermato di non aver mai avuto a che fare con la Russia in armi e di non avere intenzione di farlo.

Le missioni Onu russa e nordcoreana non hanno risposto immediatamente a una richiesta di commento.

L’ambasciatore degli Stati Uniti presso le Nazioni Unite, Linda Thomas-Greenfield, ha dichiarato in una dichiarazione che gli Stati Uniti hanno accusato Pyongyang e Mosca di violare le sanzioni delle Nazioni Unite contro la Corea del Nord e condivideranno le informazioni con il Comitato per le sanzioni della Corea del Nord del Consiglio di sicurezza dell’ONU.

Gli esperti di armi affermano che Pyongyang ha costruito missili balistici in grado di colpire quasi ovunque sulla Terra, oltre ad armi a corto raggio.

Kirby ha affermato che Putin si è sempre più rivolto al gruppo Wagner per chiedere aiuto in Ucraina, dove le forze russe hanno vacillato. L’Unione Europea ha imposto sanzioni al gruppo, accusandolo di svolgere operazioni segrete per conto del Cremlino.

Putin ha affermato che il gruppo non rappresenta la Russia, ma che gli appaltatori militari privati ​​hanno il diritto di operare in qualsiasi parte del mondo purché non violino la legge russa.

Sanzioni contro Wagner

Mercoledì, l’amministrazione Biden ha svelato nuove restrizioni sulle esportazioni di tecnologia al gruppo Wagner. Kirby ha affermato che nelle prossime settimane arriveranno ulteriori sanzioni contro la società e il suo gruppo di supporto nei paesi di tutto il mondo.

READ  Un serbatoio di carburante ha preso fuoco su un ponte in Crimea - Russia

Kirby ha affermato che Prigozhin spende più di 100 milioni di dollari al mese per finanziare le operazioni di Wagner in Ucraina, ma ha avuto problemi a reclutare russi per combattere lì.

Composto da veterani delle forze armate russe, il Gruppo Wagner ha combattuto in Libia, Siria, Repubblica Centrafricana e Mali, tra gli altri paesi.

Kirby ha affermato che l’intelligence statunitense indica che Wagner ha svolto un ruolo importante nella battaglia per la città ucraina di Bakhmut e lì ha subito pesanti perdite, con circa un migliaio di combattenti Wagner uccisi nelle ultime settimane.

Kirby ha affermato che l’influenza di Prigozhin all’interno della Russia si sta espandendo e l’indipendenza del suo gruppo dal ministero della Difesa russo “è cresciuta e aumentata durante i dieci mesi di questa guerra”, senza fornire prove.

In alcuni casi, ha detto Kirby, i funzionari militari russi in Ucraina erano affiliati alle forze di Wagner.

Inoltre, Prigozhin ha criticato i generali russi e i funzionari della difesa per le loro prestazioni dopo l’invasione.

(Segnalazione di Steve Holland). Segnalazioni aggiuntive di Idris Ali, Michelle Nichols, Garrett Renshaw, David Leungren e Ron Popeskey; Montaggio di Ross Colvin, Heather Timmons e Daniel Wallis

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.