I contadini tra i russi si sono arruolati nell’esercito, dice Putin

  • Questo contenuto è stato prodotto in Russia, dove la legislazione limita la copertura delle operazioni militari russe in Ucraina

MOSCA, 27 settembre (Reuters) – Gli agricoltori saranno tra i russi arruolati nell’esercito, ha affermato martedì il presidente Vladimir Putin in un incontro con i funzionari.

La Russia è il più grande esportatore mondiale di grano. L’autunno è un periodo impegnativo per gli agricoltori poiché piantano grano invernale per il raccolto del prossimo anno e raccolgono semi di soia e semi di girasole. La semina invernale del grano è già stata notevolmente ritardata dalla pioggia.

“Voglio anche parlare con i leader regionali e i capi delle imprese agricole. Nell’ambito della mobilitazione regionale, si stanno formando anche i lavoratori agricoli. Le loro famiglie devono essere sostenute. Vi chiedo di prestare particolare attenzione a questo problema”, ha affermato Putin. folla televisiva.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

L’annuncio di mercoledì della prima mobilitazione generale della Russia dalla seconda guerra mondiale ha scatenato una corsa di uomini idonei al confine e disordini tra la popolazione più ampia nel mezzo di quella che Mosca chiama la sua operazione militare speciale in Ucraina.

I funzionari hanno detto che altri 300.000 russi saranno chiamati a servire come parte della campagna di mobilitazione. Alcune regioni della Russia meridionale e centrale, come la regione di Kursk al confine con l’Ucraina, sono importanti produttori di grano.

Putin ha anche detto all’incontro che la Russia è sulla buona strada per raccogliere 150 milioni di tonnellate di cereali entro il 2022, inclusi 100 milioni di tonnellate di grano.

READ  In uno sviluppo scioccante, Bob Iger è stato nominato CEO della Disney

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Relazione di Paulina DeWitt; Montaggio di David Evans

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.