I Nebraska Cornhuskers hanno licenziato l’allenatore Scott Frost dopo un inizio di stagione 1-2

Il Nebraska ha licenziato l’allenatore di football Scott Frost domenica dopo che una sconfitta per 45-42 contro la Georgia Southern si è trasformata in una situazione insostenibile per gli Huskers.

Il Nebraska (1-2) era un favorito da tre touchdown.

“Ho incontrato l’allenatore Frost oggi e l’ho informato che farò un cambiamento immediato al timone del nostro programma calcistico. Scott ha riversato il suo cuore e la sua anima nel programma calcistico del Nebraska come quarterback e capo allenatore, e apprezzo il suo lavoro e dedizione”, ha affermato il vicepresidente di atletica leggera del Nebraska Trev Alberts in una dichiarazione.

L’allenatore associato Mickey Joseph subentrerà per il resto della stagione. Sabato il Nebraska ospita l’Oklahoma.

Frost è tornato a casa per allenare la sua alma mater nel 2018 dopo due stagioni all’UCF, inclusa un’imbattibilità nel 2017.

Ma Frost non è riuscito a far partire gli Husker. Alberts ha fatto una mossa a sorpresa lo scorso novembre quando ha annunciato che avrebbe riportato Frost dopo una stagione 3-9. Frost ha licenziato quattro assistenti offensivi, ha ridotto il suo stipendio da $ 5 milioni a $ 4 milioni e ha accettato di tagliare da $ 15 milioni a $ 7,5 milioni il 1 ottobre.

Nessun accordo è stato raggiunto attraverso i negoziati domenica.

Dopo che Alberts gli ha dato un’altra possibilità di cambiare il programma in questa stagione, il Nebraska ha aperto l’anno con una deludente sconfitta contro la Northwestern. Una sconfitta contro la Georgia Southern ha aggravato i problemi.

Frost ha concluso la sua carriera di allenatore del Nebraska con un punteggio di 16-31.

READ  Le azioni sono salite alle stelle dopo la testimonianza del presidente della banca centrale

L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.