I russi si mettono in fila per dire addio all’ex leader sovietico Gorbaciov

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

  • Il funerale non è stato pianificato con gli onori di stato o la presenza di Putin
  • Le riforme di Gorbaciov accelerarono la fine dell’Unione Sovietica
  • Ex leader sconvolto dalle azioni russe in Ucraina
  • Questo contenuto è stato prodotto in Russia, dove la legislazione limita la copertura delle operazioni militari russe in Ucraina.

MOSCA, 3 set. (Reuters) – Sabato i moscoviti si sono schierati vicino al Cremlino per rendere omaggio all’ex leader sovietico Mikhail Gorbaciov, che era ampiamente ammirato in Occidente per le sue riforme e che visse abbastanza a lungo per vedere la leadership russa indietreggiare. di quel cambiamento.

Gorbaciov, morto martedì all’età di 91 anni, sarà sepolto senza onorificenze statali o una visita del presidente Vladimir Putin.

Tuttavia, gli fu dato un commiato pubblico, consentendo ai russi di vedere la sua bara nella maestosa Sala delle Colonne, in vista del Cremlino, dove si piangevano i precedenti leader sovietici.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

La bara di legno di Gorbaciov, avvolta in una bandiera russa tricolore, è stata caricata e collocata al centro della sala, dove in sottofondo è stata riprodotta una morbida registrazione della musica malinconica del film “Schindler’s List”.

Putin, un ufficiale dell’intelligence del KGB di lunga data che ha definito il crollo dell’Unione Sovietica un “disastro geopolitico”, è stato sorpreso di scoprire che a Gorbaciov sono stati negati tutti gli onori di stato e non gli è stato permesso di partecipare al funerale.

Tuttavia, giovedì Putin ha reso omaggio solo a Gorbaciov e il Cremlino ha affermato che il funerale di Gorbaciov, che ha vinto il Premio Nobel per la pace nel 1990, avrebbe ricevuto un “elemento” di un evento statale. Guerra fredda.

READ  40 La migliore antimuffa del 2022 - Non acquistare una antimuffa finché non leggi QUESTO!

Gorbaciov divenne un eroe per molti in Occidente per aver permesso all’Europa orientale di scrollarsi di dosso più di quattro decenni di controllo comunista sovietico, riunificando la Germania orientale e occidentale e stringendo accordi sul controllo degli armamenti con gli Stati Uniti.

Ma quando 15 repubbliche sovietiche hanno conquistato la stessa indipendenza per rivendicare la loro indipendenza, Gorbaciov non ha potuto impedire il crollo del sindacato nel 1991, sei anni dopo essere diventato il suo leader.

Per questo, il caos economico scatenato dal suo programma di liberalizzazione della “perestrojka” ha lasciato molti russi incapaci di perdonarlo.

Orfano d’Ungheria a partecipare

Molti capi di stato e di governo occidentali che normalmente partecipano non parteciperanno sabato a causa di una frattura nelle relazioni tra Mosca e l’Occidente aperta dalla mossa di Putin di inviare truppe in Ucraina a febbraio.

Il primo ministro ungherese Viktor Orbán, un nazionalista conservatore e uno dei pochi leader europei in buoni rapporti con Putin, parteciperà al funerale, ha scritto su Twitter il portavoce Zoltan Kovacs.

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha detto all’agenzia di stampa RIA che Putin non aveva intenzione di incontrare Orban durante la sua visita a Mosca.

Diversi funzionari e figure culturali russe hanno reso omaggio alla famiglia di Gorbaciov, tra cui il legislatore senior Konstantin Kosachiov e la cantante Alla Pugacheva, che sedevano a sinistra della bara aperta.

Il funerale di Gorbaciov, una giornata di lutto nazionale e un funerale di stato nella cattedrale principale di Mosca, si sono svolti nel 2007, quando l’ex presidente russo Boris Eltsin ha svolto un ruolo chiave nell’emarginare Gorbaciov mentre l’Unione Sovietica si è disintegrata e in seguito ha eletto Putin. come suo stesso successore. leggi di più

READ  40 La migliore orologio contatore luce del 2022 - Non acquistare una orologio contatore luce finché non leggi QUESTO!

Dopo la cerimonia, Gorbaciov sarà sepolto insieme a Eltsin nel cimitero di Novodevichy di Mosca insieme alla sua amata moglie, Raisa, morta 23 anni prima.

Putin, che è entrato al Cremlino nel 2000, ha perso poco tempo a ritirare la diversità politica che era nata dalla politica di “glasnost” o apertura di Gorbaciov, e ha iniziato lentamente a ricostruire l’influenza di Mosca su molte delle sue repubbliche perdute.

Il traduttore e collaboratore di lunga data di Gorbaciov ha affermato questa settimana che le azioni della Russia in Ucraina hanno lasciato l’ex leader “scioccato e costernato” negli ultimi mesi della sua vita. leggi di più

“Non è solo l’azione iniziata il 24 febbraio, ma l’intera evoluzione delle relazioni tra Russia e Ucraina negli ultimi anni è stata davvero un duro colpo per lui. Lo ha davvero schiacciato emotivamente e psicologicamente”, ha detto Pavel Palashchenko. Lo ha detto la Reuters in un’intervista.

Iscriviti ora per l’accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Segnalato da Reuters; Scritto da Kevin Liffey e Gabriel Tetrault-Farber; Montaggio di Andrew Cawthorne e Frances Kerry

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.