Il climatologo afferma che il collasso climatico totale è ora inevitabile

  • Nel suo nuovo libro, Bill McGuire afferma che è troppo tardi per evitare un cambiamento climatico catastrofico.
  • Il professore di scienze della Terra afferma che ondate di calore mortali ed eventi meteorologici estremi sono solo l’inizio.
  • Ha detto che molti scienziati del clima hanno più paura del futuro di quanto non siano disposti ad ammettere in pubblico.

ondate di calore non standardmortale AlluvioneE il eventi meteorologici estremi È solo l’inizio della crisi climatica, secondo un importante scienziato del clima britannico.

Nel suo nuovo libro, pubblicato giovedì,Terra serra: una guida per gli abitanti‘, Bill McGuire sostiene che, dopo anni passati a ignorare gli avvertimenti degli scienziati, è troppo tardi per evitare gli effetti catastrofici del cambiamento climatico.

Professore di Scienze della Terra presso l’University College London ha sottolineato che A Un’ondata di caldo ha battuto un record in tutto il Regno Unito questo mese e pericolosi incendi boschivi che ha distrutto 16 case nella zona est di Londra come prova del rapido cambiamento climatico. McGuire afferma che il tempo inizierà regolarmente a superare i limiti attuali, nonostante gli obiettivi del governo di ridurre le emissioni di carbonio.

“Mentre ci dirigiamo verso il 2022, il mondo è davvero diverso”, ha detto McGuire. Guardiano. “Presto sarà impossibile riconoscerlo per ognuno di noi”.

Il suo punto di vista – secondo cui i gravi cambiamenti climatici sono ora inevitabili e irreversibili – è più estremo di molti scienziati che credono che con un minor numero di emissioni, gli impatti potenziali più gravi possono ancora essere evitati.

READ  Biden incontra il principe ereditario saudita nonostante l'impegno "intoccabile".

McGuire non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di Insider.

McGuire ha affermato che molti scienziati del clima hanno più paura del futuro di quanto non siano disposti ad ammettere pubblicamente. Descrive la loro riluttanza a riconoscere l’inutilità dell’attuale azione per il clima come “appagamento del clima” e afferma che ciò non fa che peggiorare le cose.

Invece di concentrarsi sugli obiettivi di zero emissioni nette, che secondo McGuire non invertiranno l’attuale traiettoria del cambiamento climatico, sostiene che dobbiamo adattarci al “mondo serra” che ci attende e iniziare ad agire per cercare di fermare le condizioni fisiche da ulteriore deterioramento.

“Questa è una chiamata alle armi”, ha detto McGuire. Guardiano: “Quindi se senti il ​​bisogno di rimanere in autostrada o chiudere una raffineria di petrolio, fallo.”

I Democratici del Senato questa settimana hanno approvato a potenziale fattura sarebbe L’azione più importante che gli Stati Uniti abbiano mai intrapreso per contrastare il cambiamento climatico. Il disegno di legge include una riduzione del 40% delle emissioni di carbonio entro il 2030, con 369 miliardi di dollari stanziati per programmi energetici e climatici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.