Il Dipartimento di Stato americano afferma che due americani sono rimasti uccisi in un incidente aereo in Nepal

Sospensione

Due americani e due immigrati che vivevano negli Stati Uniti erano tra le 72 persone uccise dopo essere state uccise Incidente aereo in Nepal Durante il fine settimana, è stato il peggior disastro meteorologico del suo genere che ha colpito il paese himalayano in 30 anni.

Volo Yeti Airlines 691 Ha lasciato la capitale nepalese, Kathmandu, domenica mattina. Doveva essere un viaggio di 25 minuti fino a Pokhara, una città a 125 miglia a ovest popolare tra i turisti. Ma le autorità sono state allertate che l’aereo si è schiantato in un burrone 30 minuti dopo il decollo ea circa un miglio dall’aeroporto di Pokhara di due settimane.

Nessuno è sopravvissuto allo schianto, hanno detto le autorità lunedì, e le autorità a terra stanno ancora esaminando il relitto per scoprire cosa ha causato la caduta dell’aereo.

“I nostri pensieri sono con le famiglie di coloro che sono a bordo”, ha detto mercoledì il portavoce del Dipartimento di Stato Ned Price durante una conferenza stampa. “Gli Stati Uniti sono pronti a sostenere il Nepal in ogni modo possibile in questo momento difficile”.

Il Washington Post ha riferito in precedenza che una dichiarazione della compagnia aerea lo indicava A bordo c’erano almeno 53 nepalesi e 15 stranieri – Con persone provenienti da India, Russia, Corea del Sud, Argentina, Australia, Francia e Irlanda.

Price non ha nominato gli americani e due immigrati morti negli Stati Uniti.

Post segnalato il Le identità di alcuni dei morti nell’incidente aereo: un’insegnante australiana, un albergatore argentino, una ballerina britannica che ha festeggiato il suo 34° compleanno il giorno prima, una cantante folk nepalese che è in viaggio per un festival locale e un copilota addestrato negli Stati Uniti il ​​cui marito è morto anche lui in un incidente aereo .

READ  Un giapponese si dà fuoco durante il funerale di Abe | notizie di politica

Vittime di un incidente aereo in Nepal: danzatrice folk, cantante e appassionata di attività all’aperto

Yeti Airlines Il capitano Anju Khatiwada è andato a Tolosa, in Francia, nel 2021 per addestrarsi sull’ATR 72 – l’elicottero biturboelica che ha preso parte al volo di domenica – e ha quasi 6.400 ore di esperienza di volo, ha detto martedì a The Post il portavoce Sudarshan Partola.

Un portavoce dell’aeroporto internazionale Tribhuvan di Kathmandu ha detto che i funzionari hanno recuperato sia le scatole nere, sia il registratore vocale della cabina di pilotaggio e il registratore dei dati di volo. Il data logger verrà inviato in Francia per l’analisi, menzionato Stampa associata.

Il Nepal ha subito una serie di disastri aerei nel corso degli anni. Parte del problema è che il paese è senza sbocco sul mare Pagina iniziale a otto delle 14 montagne più alte del mondo.

“La diversità dei modelli meteorologici combinata con il terreno ostile sono le principali sfide che circondano le operazioni degli aerei in Nepal”, secondo a Rapporto sulla sicurezza 2019 Dall’autorità per l’aviazione civile del Nepal.

Il produttore dell’aereo che si è schiantato, ATR Aircraft, ha sede in Francia. Secondo il sito web della compagnia, il primo ATR 72 volò nell’ottobre 1988.

Reuters menzionato che quasi 350 persone sono morte in incidenti aerei o elicotteri in Nepal dal 2000. Bloomberg News menzionato L’Unione Europea ha bandito tutte le compagnie aeree con sede in Nepal dal suo spazio aereo dal 2013, adducendo problemi di sicurezza.

Schianto in Himalaya 22 persone sono state uccise A maggio erano su un aereo a doppia elica di Tara Air, una sussidiaria di Yeti Airlines.

READ  Biden e Snack si impegnano a sostenere l'Ucraina e ad affrontare la Cina nella prima chiamata | Rishi Sunak

Il 16 gennaio, le autorità hanno dichiarato che non c’erano “sopravvissuti” all’incidente aereo in Nepal. Almeno 69 delle 72 persone a bordo sono state localizzate. (Video: AP)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.