Il presidente ucraino Zelensky sta cercando l’aiuto del primo ministro indiano Modi per il piano di pace



Cnn

ucraino Il presidente Volodymyr Zelensky ha detto lunedì che conta sull’aiuto dell’India per attuare una “formula di pace” durante una telefonata con il primo ministro Narendra Modi.

La chiamata arriva mentre Nuova Delhi cerca di rafforzare i legami commerciali con Mosca dopo essere diventata uno dei maggiori acquirenti di petrolio russo, sfidando le sanzioni occidentali e fornendo un’ancora di salvezza finanziaria vitale al presidente russo Vladimir Putin mentre il Cremlino intraprende una guerra non provocata contro il suo vicino.

“Ho annunciato la formula di pace e ora conto sulla partecipazione dell’India alla sua attuazione”, ha scritto Zelensky su Twitter. “Ho anche ringraziato gli aiuti umanitari e il sostegno delle Nazioni Unite”.

In una dichiarazione successiva alla chiamata, il governo indiano ha affermato che Modi ha ribadito i suoi appelli per una “cessazione immediata delle ostilità” e un “ritorno al dialogo e alla diplomazia”.

“Il primo ministro ha anche espresso il sostegno dell’India a qualsiasi sforzo di pace”, ha aggiunto la dichiarazione.

Zelensky ha presentato una formula di pace in 10 punti ai leader mondiali al vertice del G-20 a Bali, in Indonesia, a novembre. L’India ha assunto la presidenza del G-20 questo mese e lo rimarrà fino al prossimo anno.

“Il primo ministro ha delineato le priorità chiave per la presidenza indiana del G20, tra cui dare voce alle preoccupazioni dei paesi in via di sviluppo su questioni come la sicurezza alimentare ed energetica”, si legge nella dichiarazione di Nuova Delhi.

Sebbene l’India non abbia ufficialmente condannato l’invasione russa dell’Ucraina, Modi ha detto a Putin a settembre che ora è così. Non è il momento della guerrasottolineando la necessità di “muoversi sulla via della pace”, ricordando al leader russo l’importanza di “democrazia, diplomazia e dialogo”.

Si pensava che anche Moody fosse A.J L’attore principale nella decisione del G20 Rilasciare una dichiarazione congiunta che condanni la guerra della Russia in Ucraina”Nei termini più forti. ”

L’India, con una popolazione di 1,3 miliardi, ha ripetutamente affermato che la sua decisione di aumentare gli acquisti di energia russa è per proteggere i propri interessi di paese con livelli di reddito inferiori.

La Russia ha inviato all’India un elenco di oltre 500 prodotti per possibili consegne il mese scorso, secondo Reuters, comprese parti per automobili, aerei e treni.

Domenica, Putin si è detto pronto a negoziare “soluzioni accettabili” per quanto riguarda la guerra in Ucraina, secondo i media statali. In risposta, uno dei consiglieri di Zelensky ha affermato che Mosca “non vuole negoziati, ma sta cercando di evitare le responsabilità” pur continuando ad attaccare i civili.

READ  Blinkin ha detto a Wang Yi che gli Stati Uniti sono preoccupati per l'"allineamento" della Cina con la Russia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.