Il quarterback dei Dolphins Tua Tagovailoa a cui è stata diagnosticata una commozione cerebrale, torna a Miami dopo essere stato dimesso dall’ospedale

Il quarterback dei Miami Dolphins Tua Tagovailoa è stato sottoposto a ulteriori test venerdì e rimane nel protocollo di commozione cerebrale un giorno dopo aver sbattuto la testa contro il terreno durante una partita, un momento spaventoso. acceso polemiche Su come la lega gestisce gli infortuni alla testa.

Tagowailoa ha avuto mal di testa giovedì sera e venerdì mattina, ha detto l’allenatore dei Dolphins Mike McDaniel. Il team stava ancora aspettando i risultati della risonanza magnetica, che è stata eseguita “come ulteriore precauzione” in aggiunta alle scansioni TC e ai raggi X effettuate la sera prima, ha detto McDaniel.

McDaniel ha detto di non avere un calendario per quando Tagovailoa potrebbe tornare.

“Non sto pensando a orari o altro su di lui come giocatore in questo momento”, ha detto McDaniel. “Riguarda la persona Dua.”

Tua Tagovailoa
Il personale medico tende a infortunare il quarterback dei Miami Dolphins Tua Tagovailoa durante una partita contro i Cincinnati Bengals il 29 settembre 2022 al Baycore Stadium di Cincinnati, Ohio.

Belle foto


Tagovailoa Twittato Una dichiarazione di venerdì sera ha ringraziato i fan per il loro supporto.

“È stato difficile non poter stare con i miei compagni di squadra dopo la partita, ma sono grato per il supporto e le cure che ho ricevuto dai Dolphins, dai miei amici e dalla mia famiglia e da tutti quelli a cui ho contattato”, ha detto. “Mi sento davvero bene e sono concentrato sul recupero per poter tornare in campo con i miei compagni di squadra”.

Tagovailoa è stato licenziato dal tackle difensivo dei Bengals Josh Topo alla fine della prima metà di giovedì. Durante il gioco, si è girato male ed è stato gettato a terra. Mentre era a terra, Tagovailova sembrava mostrare una risposta di scherma, le dita congelate davanti al viso.

È rimasto a terra per più di sette minuti prima di essere caricato sul tabellone e portato in barella fuori dal campo. È stato portato al Centro medico dell’Università di Cincinnati per la valutazione.

I delfini in seguito dissero che era cosciente e aveva movimento in tutte le sue estremità. È stato dimesso giovedì sera ed è tornato a Miami con la squadra.

McDaniel ha detto che Tagovailo stava chattando con i compagni di squadra sul volo di ritorno. Si è seduto accanto a McDaniel e gli ha parlato del gioco.

“La sua personalità è casual dua”, ha aggiunto McDaniel.

Non è chiaro cosa accadrà per Tagovailoa, la cui stagione di breakout è stata interrotta da un fastidioso infortunio due settimane dopo aver lanciato sei touchdown contro Baltimora nella seconda settimana.

Domenica scorsa contro Buffalo, Tagovailoa ha preso un colpo dal linebacker dei Bills Matt Milano alla fine del primo tempo e ha battuto la testa sul tappeto erboso. Inciampando nell’alzarsi, è stato subito portato negli spogliatoi, dove ha subito una commozione cerebrale. È tornato in gioco all’inizio del terzo quarto ed è rimasto fuori dal protocollo di commozione cerebrale la settimana successiva, nonostante le domande sul motivo per cui gli è stato permesso di tornare in gioco.

L’incidente di domenica ha spinto la NFL e la National Football League Players Association a rivedere congiuntamente l’entità delle sue ferite e quel giorno i Dolphins hanno seguito il protocollo appropriato per la commozione cerebrale.

“Novantanove virgola nove per cento delle volte, il giocatore viene ritirato dal gioco senza pensarci due volte”, ha affermato Chris Nowinski, CEO della Concussion Legacy Foundation.Mattina CBS“Co-ospitato da Nate Burleson.

Nowinsky, un neuroscienziato, ha detto che i delfini hanno messo in pericolo la vita di Tagovailova e non sono riusciti a proteggerla.

“È un fallimento di tutti. È un fallimento della squadra medica. È un fallimento della squadra medica indipendente di domenica. È un fallimento dello staff tecnico. Il problema sono questi fallimenti, nessuno di loro va. Devono essere puniti . Dua è quello che viene punito qui”, ha detto Nowinski.

I risultati di un’indagine congiunta tra la NFL e la NFLPA devono ancora essere rilasciati, ma l’allenatore capo dei Miami Dolphins Mike McDaniel insiste che i Dolphins abbiano seguito il protocollo corretto domenica scorsa.

“Se c’è la possibilità che qualcuno abbia una commozione cerebrale, entra nel protocollo della commozione cerebrale, che è molto severo. Finché sono l’allenatore, non è un problema di cui devi preoccuparti”, ha detto McDaniel. .

NFLPA ha twittato giovedì sera: “La salute e la sicurezza dei giocatori sono al centro del lavoro del sindacato. La nostra preoccupazione stasera è per Dua e speriamo in una piena e rapida guarigione. La nostra indagine su una potenziale violazione dell’etica è in corso”.

McDaniel ha ribadito venerdì che Tagoailoa è stato autorizzato da più livelli di esperti medici durante quella partita e che non ha avuto un trauma cranico.

“Il mio lavoro come allenatore è qui per i giocatori. Lo prendo molto sul serio”, ha detto McDaniel. “E nessun altro nell’edificio può farla franca.”

Ha aggiunto: “Non c’è alcuna indicazione medica delle prove che ci fosse qualcosa nella testa. Se ci fosse stato, di certo non sarei stato in grado di vivere con me stesso se avessi messo fuori qualcuno prematuramente”.

La reazione è arrivata rapidamente da tutta la NFL giovedì. Il quarterback dei Chiefs Patrick Mahomes e il QB dei Broncos Russell Wilson hanno immediatamente twittato la preoccupazione per il benessere di Tagovailoa.

“Prego per te Dua”, scrisse Wilson.

Dopo aver subito un infortunio nella partita di domenica, alcuni hanno criticato la decisione di giocare a Tagovailoa.

Il capo allenatore dei Baltimore Ravens John Harbaugh ha definito la situazione “sorprendente”.

“Non potevo credere a quello che ho visto ieri sera”, ha detto Harbaugh ai giornalisti venerdì. “Non riuscivo a credere a quello che ho visto domenica scorsa. È stato fantastico da vedere, alleno da 40 anni… Non l’avevo mai visto prima”.

L’Hall of Famer Shannon Sharp ha twittato: “Questo è un grave infortunio. Dua non avrebbe dovuto essere assente giovedì al ritorno di domenica. A volte i giocatori devono proteggersi. I delfini hanno fallito Dua”.

READ  La Corte Suprema sta bloccando la capacità dell'EPA di combattere il cambiamento climatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.