Il Regno Unito batte il record per la temperatura più alta d’Europa

La Gran Bretagna ha infranto il suo record per la temperatura più alta mai registrata martedì in mezzo a un’ondata di caldo che ha colpito zone d’Europa, con il meteorologo nazionale del Regno Unito che afferma che tali aumenti sono ormai un dato di fatto in un paese impreparato a condizioni così estreme. .

Il tipico paese temperato è stato l’ultimo ad essere inghiottito da un clima insolitamente caldo e secco che ha provocato incendi boschivi dal Portogallo ai Balcani e ha provocato centinaia di morti per caldo. Immagini di fiamme che corrono verso una spiaggia francese E il caldo soffocante degli inglesi, anche in riva al mare, ha portato a preoccupazioni interne per il cambiamento climatico.

L’agenzia meteorologica del Met Office ha registrato una lettura provvisoria di 40,3 gradi Celsius (104,5 gradi Fahrenheit) a Coningsby, nell’Inghilterra orientale, battendo il record stabilito poche ore prima. Prima di martedì, la temperatura più alta mai registrata in Gran Bretagna era di 38,7 gradi Celsius (101,7 Fahrenheit), registrata nel 2019. Nel tardo pomeriggio, 29 posti nel Regno Unito avevano battuto il record.

Mentre la nazione osservava con un misto di stupore e fascino, il capo scienziato del Met Office Stephen Belcher ha affermato che tali temperature in Gran Bretagna erano “praticamente impossibili” senza il cambiamento climatico guidato dall’uomo.

Ha avvertito che “potremmo vedere temperature come questa ogni tre anni” senza intraprendere azioni serie sulle emissioni di carbonio.

Il maltempo ha interrotto i viaggi, l’assistenza sanitaria e le scuole. Molte case, piccole imprese e persino edifici pubblici, inclusi gli ospedali, in Gran Bretagna non dispongono di aria condizionata, il che riflette quanto possa essere insolito tale calore in un paese noto per la pioggia e le temperature miti.

Il caldo soffocante da lunedì ha danneggiato la pista dell’aeroporto di Luton di Londra, costringendola a chiudere per diverse ore, e rovinato una strada principale nell’Inghilterra orientale, facendola sembrare uno “skate park”, ha detto la polizia. Le principali stazioni ferroviarie sono state chiuse o quasi vuote martedì, poiché i treni sono stati cancellati o viaggiavano a bassa velocità per paura di slittare i binari.

READ  Una valutazione intelligente afferma che la Russia sta costruendo droni d'attacco per la guerra in Ucraina con l'aiuto dell'Iran

Londra ha dovuto affrontare quello che il sindaco Sadiq Khan ha definito un “enorme aumento” degli incendi a causa del caldo. Martedì i vigili del fuoco di Londra hanno registrato 10 grandi incendi che stavano combattendo in tutta la città, metà dei quali erano incendi sull’erba. Le immagini mostravano diverse case in fiamme mentre il fumo si alzava dai campi in fiamme nel villaggio di Winnington, nella periferia orientale di Londra.

Le vendite di fan presso un rivenditore, Asda, sono aumentate del 1.300%. I ventilatori elettrici hanno raffreddato le forze tradizionali della cavalleria di famiglia mentre si trovavano nel centro di Londra in pesanti abiti festivi. Il tempo per le cerimonie del cambio della guardia a Buckingham Palace è stato abbreviato. L’Hyde Park della capitale, solitamente affollato di pedoni, era stranamente tranquillo, a parte le lunghe code per nuotare nel Serpentine Lake.

“Vado nel mio ufficio perché è carino e bello”, ha detto il geologo Tom Elliott, 31 anni, dopo aver nuotato. “Vado in bicicletta invece di prendere la metropolitana”.

La regina Elisabetta II ha sempre continuato a lavorare. Il 96enne King ha tenuto un incontro virtuale con la nuova ambasciatrice degli Stati Uniti, Jane Hartley, dal rifugio sicuro del Castello di Windsor.

Gran parte dell’Inghilterra, da Londra nel sud a Manchester e Leeds nel nord, è rimasta sotto il primo avviso “rosso” del paese di caldo estremo martedì, il che significa che c’era il rischio di morte anche per le persone sane.

Tali pericoli possono essere visti in Gran Bretagna e in tutta Europa. È stato riferito che almeno sei persone sono annegate mentre cercavano di rinfrescarsi in fiumi, laghi e bacini idrici in tutto il Regno Unito. E nella vicina Spagna e Portogallo, nell’ondata di caldo sono stati segnalati centinaia di decessi legati al caldo.

READ  Il paramedico canadese ha inconsapevolmente curato sua figlia in un incidente mortale

Gli esperti di clima avvertono che il riscaldamento globale ha aumentato la frequenza degli eventi meteorologici estremi, con studi che dimostrano che la probabilità che le temperature nel Regno Unito raggiungano i 40°C (104°F) è ora 10 volte superiore rispetto all’era preindustriale.

Il capo dell’Agenzia meteorologica delle Nazioni Unite ha espresso la speranza che il caldo che sta spazzando l’Europa sarà un “campanello d’allarme” per i governi per fare di più sui cambiamenti climatici. Altri studiosi hanno sfruttato il momento decisivo per sottolineare che è tempo di agire.

“Sebbene la temperatura sia ancora rara, ora è una realtà nell’estate britannica”, ha affermato Frederic Otto, docente senior in scienze del clima presso il Grantham Institute for Climate Change presso l’Imperial College di Londra. “Se diventerà un evento molto comune o rimarrà relativamente raro nelle nostre mani è determinato da quando e quando la temperatura globale raggiungerà lo zero netto”.

Il caldo intenso ha rovinato anche altre parti d’Europa. A Parigi, il termometro della più antica stazione meteorologica della capitale francese – aperta nel 1873 – ha superato i 40 °C (104 °F) solo per la terza volta. I 40,5 gradi Celsius (104,9 Fahrenheit) misurati lì dal servizio meteorologico Meteo-France martedì sono stati la seconda lettura più alta in assoluto della stazione, superando appena 42,6 gradi Celsius (108,7 F) nel luglio 2019.

La siccità e le ondate di calore associate ai cambiamenti climatici hanno anche reso gli incendi più comuni e più difficili da combattere.

Nella regione della Gironda, nel sud-ovest della Francia, violenti incendi hanno continuato a diffondersi attraverso foreste di pini secche, vanificando gli sforzi antincendio di oltre 2.000 vigili del fuoco e aerei con bombardamenti d’acqua.

READ  Banksy svela il murale ucraino in una città bombardata dalla Russia

Le autorità della Gironda hanno affermato che decine di migliaia di persone sono state evacuate dalle loro case e dai luoghi di vacanza estiva da quando sono scoppiati gli incendi il 12 luglio.

Un terzo, più piccolo incendio è scoppiato lunedì nella tarda serata di lunedì nella regione vinicola del Medoc a nord di Bordeaux, aumentando le tasse sulle risorse. Cinque campeggi nell’area balneare della costa atlantica hanno preso fuoco quando gli incendi divampavano intorno al bacino marino di Arcachon, famoso per le sue ostriche e i suoi resort.

In Grecia, un grande incendio boschivo è scoppiato a nord-est di Atene, alimentato da forti venti. Funzionari dei vigili del fuoco hanno affermato che nove aerei antincendio e quattro elicotteri sono stati schierati nel tentativo di impedire alle fiamme di raggiungere le aree popolate sulle pendici del monte Bentely, a circa 25 chilometri (16 miglia) a nord-est della capitale. Il fumo delle fiamme copriva parte dello skyline della città.

Ma le previsioni del tempo hanno offerto qualche conforto, con temperature che dovrebbero scendere lungo la costa atlantica martedì e la possibilità di pioggia nel tardo pomeriggio.

___

Gli scrittori dell’Associated Press Sylvia Howe e Joe Kearney a Londra, John Lister a Le Beck, in Francia, Mike Corder all’Aia, nei Paesi Bassi, e Jamie Keeten a Ginevra, hanno contribuito a questa storia.

___

Segui la copertura climatica dell’Associated Press su https://apnews.com/hub/climate-and-environment.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.