La forte nevicata annulla i voli, chiude le strade: NPR

Un passeggero di una compagnia aerea cammina tra i veicoli condivisi dopo essere arrivato all’aeroporto Midway di Chicago giorni prima che una grande tempesta invernale colpisse, martedì 20 dicembre, a Chicago.

Carlo Rex Arbogast/AP


Nascondi titolo

Cambia il titolo

Carlo Rex Arbogast/AP


Un passeggero di una compagnia aerea cammina tra i veicoli condivisi dopo essere arrivato all’aeroporto Midway di Chicago giorni prima che una grande tempesta invernale colpisse, martedì 20 dicembre, a Chicago.

Carlo Rex Arbogast/AP

Milioni di americani potrebbero voler ripensare ai loro piani di viaggio per le vacanze poiché questa settimana negli Stati Uniti sono attesi freddi pungenti, venti pungenti e forti nevicate, imponendo condizioni insidiose nei giorni che precedono il Natale.

Un bollettino del National Weather Service (NWS) afferma che un “forte sistema di alta pressione artica” ha attraversato il Canada martedì ed è pronto a spostarsi verso le Grandi Pianure, il Midwest e il sud-est mercoledì, giovedì e venerdì. Portare condizioni di bufera di neve pericolose per la vita e sistemi per il freddo in 17 stati.

L’aeroporto internazionale di Vancouver è stato temporaneamente chiuso martedì a causa della forte nevicata e della scarsa visibilità, lasciando decine di viaggiatori bloccati. Mentre un sistema di clima freddo si sposta in tutto il paese questa settimana, potrebbe essere un segno di cose a venire per i vacanzieri negli Stati Uniti.


Un uomo libera un vialetto dopo che una tempesta di neve ha colpito il nord del Minnesota la scorsa settimana. I meteorologi dicono che un’altra grande tempesta colpirà la regione questa settimana.

Legge Holden/AP

Almeno 250 voli da e per l’aeroporto di Seattle-Tacoma sono stati cancellati martedì a causa di forti nevicate, secondo il sito di monitoraggio FlightAware. Le Cascade Mountains nello stato di Washington hanno visto la nevicata più pesante martedì, ma le vicine pianure in Idaho, Montana e Wyoming potrebbero vedere un piede di neve, ha detto il NWS. La regione potrebbe assistere a un’altra ondata di neve e ghiaccio giovedì.

Un fronte artico in arrivo attraverserà le Montagne Rocciose settentrionali, il Great Basin e le pianure settentrionali, portando le temperature fino a meno 30 gradi e venti a 60 mph.

Mercoledì la neve potrebbe spostarsi in alcune parti del Nebraska, Kansas, Dakota, Minnesota, Iowa e Wisconsin. Entro giovedì, le condizioni di bufera di neve potrebbero colpire le regioni dell’Upper Midwest e dei Grandi Laghi, inclusa Chicago, causando significativi ritardi e cancellazioni dei voli all’aeroporto internazionale O’Hare, uno dei più grandi hub aeronautici della nazione. Anche le principali città hub di viaggio come Denver, Salt Lake City e Minneapolis dovrebbero essere colpite.

Per gli Stati Uniti orientali, le forti piogge di martedì e mercoledì potrebbero portare a neve o nevischio negli stati degli Appalachi giovedì.

Entro venerdì le temperature raggiungeranno i minimi stagionali Cos’è solo la prima settimana d’inverno? Anche le città del nord della Florida come Jacksonville e Tallahassee potrebbero vedere temperature fino a 20 F alla vigilia di Natale.

La maggior parte delle principali compagnie aeree, tra cui United, American, Delta, JetBlue e Southwest, offrono di rinunciare alle spese di cambio e alle differenze tariffarie per coloro che desiderano cambiare volo.

“Consente ai passeggeri di vedere e modificare i biglietti ora e per tutta la settimana festiva”, afferma Kathleen Bangs, portavoce del sito di monitoraggio FlightAware.com. È possibile modificare o acquistare quel biglietto dalla banca per un uso successivo.

Il suo consiglio a tutti i viaggiatori quest’anno:

Hai davvero bisogno di avere un piano di riserva”, dice Bangs. “Da un biglietto secondario su un altro volo che parte tardi o la mattina successiva. Ciò significa che puoi andare entro un paio di centinaia di miglia del tuo percorso attraverso un’altra città e poi puoi noleggiare un’auto o prendere il treno”.

Bangs dice che c’è la possibilità che qualsiasi volo possa essere cancellato in qualsiasi momento con questo tempo, e può essere difficile trovare un rappresentante di una compagnia aerea.

Più del 90% dei 113 milioni di americani che viaggeranno durante le festività natalizie guideranno, secondo AAA. E con più neve e nevischio nelle previsioni, oltre a condizioni di whiteout in alcune aree, i meteorologi dicono che dovrebbero procedere con estrema cautela.

“La scarsa visibilità creerà condizioni di viaggio ancora più pericolose su strade innevate”, afferma NWS. “Inoltre, i forti venti porteranno a possibili interruzioni di corrente dal Midwest al nord-est”.

READ  TJ Maxx lancia il marchio Yeezy in mezzo a Kanye West Fall

“I viaggiatori dovrebbero controllare le ultime previsioni prima di uscire.”

I fan dei Buffalo Bills sfidano le temperature gelide mentre si siedono su sedili coperti di neve durante una partita della NFL a Orchard Park, NY sabato.

Adrian Krause/AP


Nascondi titolo

Cambia il titolo

Adrian Krause/AP


I fan dei Buffalo Bills sfidano le temperature gelide mentre si siedono su sedili coperti di neve durante una partita della NFL a Orchard Park, NY sabato.

Adrian Krause/AP

Un incidente lasciato alle spalle 180.000 senza corrente in tutto il New England Il fine settimana è stato risolto lunedì, ma Lo riferisce l’Associated Press Gli sforzi per portare altri lavoratori dei servizi pubblici nello stato prima della tempesta di questa settimana sono stati ostacolati dalle strade scivolose.

La polizia di tutto il New England ha risposto a centinaia di incidenti e veicoli bloccati, Secondo quanto riportato dai media locali.

Il congelamento è un altro pericolo per coloro che cercano di sfidare il freddo, afferma il NWS. Le temperature sotto lo zero in alcune parti degli Stati Uniti questa settimana possono portare a congelamento sulla pelle esposta entro 10 minuti.

Coloro che escono all’aperto dovrebbero vestirsi a strati, coprire la pelle e cambiarsi presto con vestiti asciutti. Ma gli esperti dicono che la migliore prevenzione è stare in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.