La guerra russo-ucraina in breve: cosa sappiamo del giorno 334 dell’invasione | Russia

  • Germania Non “intralcerà” la Polonia Invia carri armati Leopard in UcrainaIl ministro degli Esteri, Analina Berbock, ha detto in quello che sembrava essere il segnale più chiaro finora da Berlino che gli alleati europei potrebbero fornire attrezzature di fabbricazione tedesca. Alla domanda in un’intervista alla televisione francese LCI cosa accadrebbe se la Polonia inviasse i suoi carri armati Leopard 2 senza l’approvazione tedesca, Berbock ha risposto tramite un interprete: “Per il momento la domanda non è stata posta, ma se ci viene chiesto, lo faremo non intralciare la strada”.

  • Lo ha promesso il cancelliere tedesco Olaf Schultz che la Germania “continuerà a sostenere l’Ucraina – Lungo e completo quanto necessarioAggiungendo: “Insieme come europei – in difesa del progetto di pace europeo”. Ha detto a un giornale tedesco che il nuovo ministro della difesa tedesco, Boris Pistorius, ha intenzione di visitare presto l’Ucraina.

  • Schulze ha affermato che le future decisioni sulle consegne di armi saranno prese in coordinamento con gli alleati, compresi gli Stati Uniti. Sotto pressione per consentire le spedizioni di carri armati di fabbricazione tedesca in Ucraina, il cancelliere ha affermato che tutte le spedizioni di armi in Ucraina fino ad oggi sono state effettuate in stretto coordinamento con i partner occidentali.

  • La Polonia si è detta pronta a consegnare 14 carri armati Leopard a Kiev ma attende una “dichiarazione chiara” da Berlino, nei commenti di Intervista al ministro degli Esteri tedesco Analina Berbock. Il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki ha criticato il fallimento della Germania nel fornire carri armati all’Ucraina. La posizione della Germania è inaccettabile. È passato quasi un anno dall’inizio della guerra. Persone innocenti muoiono ogni giorno.

    READ  La Russia ha "distrutto" Bakhmut. Donbass fronti "duri": Zelensky
  • L’ex primo ministro britannico Boris Johnson ha fatto una visita a sorpresa in UcrainaHa detto che era “il momento di raddoppiare e dare agli ucraini tutti gli strumenti di cui hanno bisogno per finire il lavoro”. Downing Street ha affermato che Rishi Sunak è stato “sostenitore” della visita di Boris Johnson, nonostante gli avvertimenti che avrebbe minato l’autorità del primo ministro in carica.

  • Domenica, il presidente francese Emmanuel Macron ha dichiarato di non escludere la possibilità di inviare carri armati Leclerc Ucraina. Per quanto riguarda i Leclerc, ho chiesto al Dipartimento della Difesa di lavorare su questo. “Niente è escluso”, ha detto parlando a un vertice con il cancelliere tedesco Schulz.

  • La Russia ha affermato di aver compiuto progressi nella regione ucraina di Zaporizhia. Dopo mesi di stallo nella regione sudorientale, I funzionari installati a Mosca affermano che il fronte è ora “mobile” Nel frattempo, l’esercito ucraino ha riferito che 15 insediamenti sono stati sottoposti a bombardamenti di artiglieria. “Durante le operazioni offensive nella direzione di Zaporizhia, le unità del distretto militare orientale hanno preso territorio e posizioni più vantaggiose”, ha detto domenica il ministero della Difesa.

  • Zelensky ha promesso che l’Ucraina non tollererà la corruzione e ha promesso decisioni importanti sul suo sradicamento questa settimana. “Voglio che questo sia chiaro”, ha detto nel suo libro: “Non si tornerà a come era in passato, al modo in cui tante persone vicine alle istituzioni statali o a chi ha passato tutta la vita a rincorrere un sedia usata per vivere. indirizzo video di notte. L’Unione Europea ha fatto delle riforme anticorruzione uno dei requisiti principali per l’adesione dell’Ucraina al blocco, dopo aver concesso a Kiev lo status di paese candidato lo scorso anno.

    READ  Putin afferma che gli Stati Uniti vogliono "prolungare" la guerra in Ucraina
  • Il capo dell’esercito norvegese ha stimato che 180.000 soldati russi sono stati uccisi o feriti nel corso del conflitto, mentre la cifra per gli ucraini è stata di 100.000 vittime militari e 30.000 morti civili.. Il ministro della Difesa norvegese Erik Christoffersen ha fornito le cifre in un’intervista a TV2, senza specificare come sono state calcolate le cifre. I numeri non possono essere verificati in modo indipendente.

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.