La Russia ha “distrutto” Bakhmut. Donbass fronti “duri”: Zelensky

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, a sinistra, martedì parla di un evento remoto a New York City, mentre le rovine di un edificio in fiamme, a destra, sono visibili a Pakhmut, in Ucraina. Zelensky ha detto venerdì che le forze russe hanno effettivamente “distrutto” Bakhmut.
A sinistra: Mike Coppola/Getty Images per il gala Ripple of Hope per i diritti umani di Robert F. Kennedy del 2022, a destra: YEVHEN TITOV/AFP/Getty Images

L’offensiva nella regione ucraina del Donbass rimane “estremamente difficile”, poiché le forze russe hanno effettivamente “distrutto” Bakhmut, secondo il presidente ucraino. Volodymyr Zelenskij.

Lo ha detto il leader ucraino durante la sua trasmissione notturna Tabuk Venerdì ha “discusso della situazione in prima linea e delle prospettive per l’inverno sul campo di battaglia” durante un colloquio con il primo ministro britannico. Rishi Sunak all’inizio della giornata. Ha detto che le regioni del Donbass, che includono le regioni di Donetsk e Luhansk, sono diventate terre desolate senza vita dopo le brutali battaglie in corso tra Russia e Ucraina.

“La situazione in prima linea è ancora molto difficile nelle principali regioni del Donbass – Bakhmut, Soledar, Marinka, Krymina…”, ha detto Zelensky. “Per molto tempo non c’era posto dove vivere sulla terra di queste aree che non fosse danneggiata da granate e fuoco. Gli occupanti hanno già distrutto la città di Bakhmut, un’altra città del Donbass, che l’esercito russo ha trasformato in macerie bruciate”, ha aggiunto.

“Ringrazio tutti i nostri eroi, tutti i soldati e i comandanti che stanno tenendo il fronte in queste direzioni, respingendo gli attacchi e infliggendo pesanti perdite al nemico in risposta all’inferno che è entrato in Ucraina sotto la bandiera russa”, ha aggiunto.

READ  L'Italia punta alle elezioni anticipate dopo il fallimento dell'alleanza Draghi

I tentativi russi di guadagnare terreno a Donetsk e Luhansk sono aumentati negli ultimi mesi, con le due regioni tra le quattro che il presidente russo ha realizzato. Il presidente russo Vladimir Putin È stato affermato di essere stato annesso alla fine di settembre.

I commenti di Zelensky sono arrivati ​​il ​​giorno dopo la famigerata organizzazione mercenaria russa Gruppo Wagner con successo respinto Contrattacchi ucraini vicino a Bakhmut, secondo l’Institute for the Study of War (ISW).

Il rapporto ISW pubblicato giovedì afferma che “le forze russe hanno continuato gli attacchi di terra intorno a Bakhmut il 7 dicembre”. “Fonti russe hanno ampiamente affermato che i combattenti del gruppo Wagner hanno preso il controllo di Yakovlevka e sono in corso pesanti combattimenti vicino a Bakhmut a Opetny, Klishchevka e Solidar”.

Ha aggiunto: “Il ministero della Difesa russo ha affermato che le forze ucraine hanno tentato senza successo di recuperare alcune delle posizioni perse a sud di Bakhmut”. Fonti russe hanno ampiamente discusso dell’intensità delle operazioni in quest’area e hanno confermato le elevate perdite ucraine.

Gli analisti di ISW sottolineano anche che Putin è lo stesso Preparare il pubblico russo Accettazione che la guerra in Ucraina diventerà sempre più “faticosa e protratta”.

L’ex soldato e testimone oculare Petro Stone ha affermato che il “tritacarne” di Bakhmut era diventato “il teatro principale dei combattimenti nel Donbass e di questa guerra in generale” durante la guerra moderna. un’intervista insieme a Posta di KievHa aggiunto: “I russi coprono Bakhmut con il fuoco 24 ore su 24, 7 giorni su 7”.

Mentre Newssettimana Non è stato in grado di verificare in modo indipendente il numero di vittime a Bakhmut e si ritiene che il bilancio delle vittime sia pesante su entrambi i lati delle linee di battaglia. ISW ha stimato domenica che il numero medio di vittime russe 100 al giornodi cui 50 morti e 50 feriti.

READ  Un esperto russo afferma che Putin soffre di una "legittima umiliazione" dopo aver giudicato male la volontà dell'Occidente di essere coinvolto nella guerra in Ucraina.

Newssettimana Contatta il Ministero della Difesa russo per un commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.