La SEC multa Ernst & Young per 100 milioni di dollari per frode dei revisori dei conti

Segnaposto quando vengono caricate le azioni dell’articolo

Centinaia di revisori contabili della società di contabilità Ernst & Young hanno imbrogliato nei test etici per ottenere o mantenere le loro licenze professionali e la Securities and Exchange Commission ha affermato che la società aveva nascosto le prove di cattiva condotta ai funzionari federali che indagavano sulla questione.

In risposta, la SEC ha imposto una multa di 100 milioni di dollari, la più grande multa mai inflitta a una società di revisione, ha annunciato martedì la società.

“Questa mossa viola la fiducia dei guardiani all’interno del gatekeeper incaricato di controllare molte istituzioni pubbliche nel nostro paese”, ha affermato in una dichiarazione il direttore dell’applicazione della SEC Gurbir Grewal. “È semplicemente scandaloso che i professionisti responsabili della cattura di ciò che viene ingannato dai clienti vengano ingannati in tutte le scelte etiche”.

In una dichiarazione, Ernst & Young ha riconosciuto le accuse della SEC e ha affermato che avrebbe rispettato le multe dell’agenzia.

“Abbiamo ripetutamente adottato misure per rafforzare la nostra cultura di armonia, etica e integrità in passato”, ha affermato la portavoce dell’azienda Susan Bouhia in una e-mail. “Continueremo ad adottare misure globali, comprese azioni disciplinari, formazione, monitoraggio e comunicazione, per rafforzare ulteriormente il nostro impegno in futuro”.

Dal 2017 l’azienda ha rilevato che 49 professionisti Ernst & Young hanno condiviso o ricevuto risposte agli esami etici necessari per ottenere l’abilitazione alla professione di dottore commercialista. Altre centinaia di persone erano frustrate dai corsi che dovevano mantenere il loro status con i consigli di controllo statali, mentre altri che non hanno partecipato essi stessi hanno contribuito ad alleviare il comportamento, ha affermato la SEC.

READ  40 La migliore asciugabiancheria elettrico del 2022 - Non acquistare una asciugabiancheria elettrico finché non leggi QUESTO!

Dopo aver chiesto a Ernst & Young i reclami ricevuti dall’azienda, i dirigenti dell’azienda hanno interrotto il processo e non hanno riferito alla SEC. Il funzionario della SEC ha detto ai giornalisti che KPMG è stata multata di oltre il doppio dei 50 milioni di dollari che ha pagato all’agenzia nel 2019 in relazione alla propria truffa fraudolenta, il che riflette la gravità della decisione della società di non collaborare alle indagini.

Nella sua dichiarazione, Grewall ha dichiarato: “È scioccante che Ernst & Young abbia ostacolato la nostra indagine su questa cattiva condotta. La mossa dovrebbe servire come un chiaro messaggio che la SEC non tollererà gli onesti fallimenti dei revisori dei conti indipendenti che scelgono l’errore facile rispetto al diritto difficile.

Al di là delle sanzioni, la SEC sta costringendo Ernst & Young ad assumere due consulenti indipendenti, uno per rivedere le politiche di etica e integrità dell’azienda e l’altro per indagare sulla mancata pubblicazione dei propri risultati.

Questa non è la prima volta che i revisori dei conti di Ernst & Young vengono sorpresi a barare. Dal 2012 al 2015, la SEC ha riferito che durante un’indagine interna sull’azienda, più di 200 dipendenti dell’azienda hanno utilizzato un problema tecnico del software nel sito di test dell’azienda per imbrogliare all’esame.

A quel tempo, l’azienda ha intrapreso un’azione disciplinare contro quei dipendenti e ha messo in guardia i suoi dipendenti dal prendere tali scorciatoie. “La nostra risposta a questo comportamento passato inaccettabile è completa, completa ed efficace”, ha detto Bauhia.

Ha aggiunto che i nuovi requisiti imposti dalla SEC all’azienda “rafforzerebbero le misure che abbiamo già adottato da quando si sono verificate queste circostanze”.

READ  40 La migliore costume carnevale jasmine disney del 2022 - Non acquistare una costume carnevale jasmine disney finché non leggi QUESTO!

Ernst & Young è la terza società di contabilità più grande del mondo, con $ 40 miliardi di entrate globali nell’ultimo anno fiscale terminato a giugno 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.