Le ceneri dell’icona di “Star Trek” Nichelle Nichols saranno inviate nello spazio, il figlio Kyle definisce la missione dell’Enterprise “un grande onore”

NuovoPuoi ascoltare gli articoli di Fox News ora!

Nicola Nichols Le sue ceneri saranno seppellite tra le stelle entro la fine dell’anno, quando verranno lanciate nello spazio profondo insieme ai suoi colleghi di “Star Trek” su un volo aziendale.

Nichols è noto per aver interpretato l’iconico tenente Nyota Uhura in tutte e tre le stagioni. Lo spettacolo originale Dal 1966 al 1969, morì il 30 luglio. Aveva 89 anni. Giovedì 8 settembre ricorre il 56° anniversario del primo episodio dello show, ora noto come “Star Trek Day”.

Suo figlio, Kyle Johnson, ha detto a Fox News Digital in esclusiva che sua madre era in “buona salute” prima della sua morte e che “si aspettava che restasse in giro ancora per un po’”, quindi la sua morte improvvisa lo ha spinto. Un po’ di tumulto.

Nichols è andata coraggiosamente dove pochi erano andati prima, rompendo le barriere per le donne di colore a Hollywood, ed è stata un’incredibile sostenitrice dei programmi di volo spaziale come capo reclutamento della NASA.

L’attrice di Star Trek, Nichelle Nichols, è morta all’età di 89 anni

La leggenda di “Star Trek” Nichelle Nichols farà uno storico volo finale a bordo dell’Enterprise mentre le sue ceneri vengono lanciate nello spazio profondo.
(Getty Images)

“Quando ci stavo pensando dopo gli accordi e così via, in pratica quale sarebbe stato il servizio per la famiglia e gli amici molto stretti”, ha detto Johnson. “Ma ha anche un’enorme base di fan, sostenitori, persone che ha influenzato e ispirato. Mi chiedevo quale sarebbe il modo giusto per riconoscerlo”.

Ricorda un’interessante telefonata di uno scienziato che era come un “fulmine nella stanza blu” e un’opportunità che sapeva che sua madre non avrebbe voluto perdere.

5 rivoluzionari afroamericani nel programma spaziale statunitense

Charles Saffer, Celestis Inc. L’amministratore delegato e co-fondatore ha proposto di onorare i resti di Nichols in un modo davvero unico includendoli nel memoriale. Missione di volo spaziale A bordo dell’Enterprise.

READ  Texas A&M vs. Punteggio dell'Arkansas: No. Il 23 agosto 10 si rivela un errore costoso per i Razorbacks.

Johnson ha detto che l’opportunità è stata un “grande onore” per la sua defunta madre.

“Aggiungeranno parte dei suoi resti, il mio e il suo DNA per andare al lavoro, cosa che apprezzo molto”, ha detto. “Pensavo che non potesse esserci tributo più appropriato e duraturo per lei di questo lavoro”.

Kyle Johnson era un assiduo frequentatore "Star Trek" Conferenze con Madre Nichelle Nichols (visto nel 2019).  Ha detto che la sua ultima missione nello spazio profondo sarebbe stata un vero onore.

Kyle Johnson partecipa spesso alle convention di “Star Trek” con la madre Nichelle Nichols (visto nel 2019). Ha detto che la sua ultima missione nello spazio profondo sarebbe stata un vero onore.
(Gab Ginsburg)

“Pensavo che non potesse esserci tributo più appropriato e duraturo per lei di questo lavoro”.

– Kyle Johnson

Lanciato entro la fine dell’anno sul razzo Vulcan della United Launch Alliance, giustamente chiamato, i resti di Nichols saranno inclusi con quelli del creatore di “Star Trek” Gene Roddenberry, morto nel 1991, e della sua defunta moglie e “La First Lady di Star Trek”. Majel Barrett-Roddenberry, si è laureata nel 2008.

I resti cremati dell’attore di “Star Trek” James Doohan, che ha interpretato Montgomery “Scotty” Scott ed è morto nel 2005, e il pioniere degli effetti visivi Douglas Trumbull, morto a febbraio, saranno inclusi anche nella missione per celebrare l’esclusiva “Star. Trek” volo di riunione.

George Takei ricorda la stretta amicizia con la defunta attrice di “Star Trek” Nichelle Nichols

Celestis ha condotto fino ad oggi 18 voli spaziali commemorativi e altri cinque sono in lavorazione.

Hanno messo “quasi 1.500 persone nello spazio”, che è “più di tutti i governi messi insieme”, ha detto Chaffer.

Ogni volo è un’esperienza unica e la compagnia offre sette diverse destinazioni. La missione suborbitale “Earth Rise” invia una capsula di volo nello spazio con resti cremati e DNA prima di tornare sulla Terra tramite il paracadute.

Un’altra opzione offerta consentirebbe a una capsula di orbitare attorno alla Terra su satelliti o razzi che possono orbitare ovunque per un massimo di 200 anni e, a seconda dell’altitudine del viaggio, rientrare nell’atmosfera terrestre come una stella cadente.

Celestis offre voli sulla luna.

“Siamo andati per primi Luna alla NASA Il loro eminente scienziato Dr. Richiesta a Eugene Schumacher. Quel volo è avvenuto nel 1999″, ha detto Saffer. Ad oggi, Schumacher è l’unica persona sepolta sulla luna, un’impresa compiuta da Lunar Prospector per onorare i contributi di Schumacher alla scienza planetaria.

Stacey Abrams è stata eletta presidente della Terra Unita in “Star Trek: Discovery”

“È passato un po’ di tempo, ma la nostra seconda missione andrà quest’anno e metteremo 90 persone sulla superficie della luna come memoriale dove le persone possono uscire di notte, guardare la luna e dire: ‘Hey Bobs! ‘”

Nichols e alcuni dei suoi colleghi di “Star Trek” faranno parte della prima missione nello spazio profondo, che inizierà Cape Canaveral, Floridaentro la fine dell’anno e Chaffer ha notato che il suo posto nelle stelle “orbita perennemente intorno al Sole a circa 300 milioni di chilometri dalla Terra” è un “viaggio infinito”.

In senso orario da in alto a sinistra: Nichelle Nichols, DeForest Kelly, William Shatner e Leonard Nimoy nella serie TV "Star Trek" Intorno al 1969.

In senso orario da in alto a sinistra: Nichelle Nichols, DeForest Kelley, William Shatner e Leonard Nimoy nella serie TV del 1969 “Star Trek”.
(Archivio fotografico CBS)

“È passato un po’ di tempo, ma la nostra seconda missione andrà quest’anno e metteremo 90 persone sulla superficie della luna come memoriale dove le persone possono uscire di notte, guardare la luna e dire: ‘Hey Bobs! ‘”

– Charles Saffer, CEO di Celestis, Inc.

Un aspetto chiave del viaggio di Nichols è coinvolgere i suoi fan in sforzi monumentali e garantire che coloro che sono sempre stati una forza guida nella sua vita abbiano la possibilità di stare con lei per sempre.

READ  Manifestanti bancari attaccati da folle in borghese nella provincia cinese di Henan

I fan di tutto il mondo possono aggiungere i loro nomi, tributi, disegni e immagini per lavorare con Nicole attraverso i Celestis Mindfiles, che verranno digitalizzati e inviati a bordo dell’Enterprise.

Chaffer ha aggiunto che Celestis dona a due enti di beneficenza per ogni missione spaziale. “Difesa planetaria”.

Clicca qui per iscriverti alla newsletter di intrattenimento

Johnson, che condivide l’interesse di sua madre per la scienza interplanetaria, ha spiegato come Nicholas abbia investito nella scienza e nell’istruzione per il futuro.

Il coinvolgimento di Nichols nel reclutamento di nuovi astronauti sul campo, ha osservato, è stato il modo in cui i primi programmi spaziali hanno beneficiato della carenza di candidati idonei.

“La sua visione è rimasta fedele a ciò che il programma rappresentava e si allineava con lo spirito della NASA, ma non sapeva come implementarla”, ha detto. “Tuttavia, all’improvviso, sono sicuro che molti di loro sono grandi fan di ‘Star Trek’ fino ad oggi.”

Nichelle Nichols e "Star Trek" Il co-protagonista George Takei (girato nel 2015) ha lavorato insieme a dozzine di episodi della futura serie.

Nichelle Nichols e il co-protagonista di “Star Trek” George Takei (girato nel 2015) hanno lavorato insieme a dozzine di episodi della futura serie.
(Bruce Gilkas/FilmMagic)

Johnson, che parteciperà allo spettacolo entro la fine dell’anno, porterà avanti l’eredità di sua madre di ispirare le generazioni future attraverso la Fondazione Nichelle Nichols, che sarà lanciata il 28 dicembre, che sarebbe stato il suo novantesimo compleanno.

“Il numero di messaggi di supporto, lettere, e-mail e telefonate che sono arrivate negli ultimi 30 giorni è stato più prezioso di quanto avrei mai potuto immaginare”, ha affermato. “Sono state la gentilezza e la premura di così tante persone che mi hanno aiutato a superare tutto questo”.

Quando le è stato chiesto se avesse qualche parola finale per ricordare sua madre, Johnson ha semplicemente detto: “Vivi a lungo e vivi riccamente”.

Fare clic qui per ottenere l’app Fox News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.