Le importazioni cinesi di carbone russo a luglio hanno raggiunto il massimo degli ultimi 5 anni poiché l’Occidente ha evitato Mosca

I dati dell’amministrazione generale delle dogane hanno mostrato sabato che la Cina ha portato 7,42 milioni di tonnellate di carbone dalla Russia il mese scorso. Questa è stata la cifra mensile più alta dall’inizio di statistiche simili nel 2017, da 6,12 milioni di tonnellate a giugno e 6,49 milioni di tonnellate a luglio 2021.

I paesi occidentali stavano evitando le spedizioni dalla Russia prima che l’11 agosto entrasse in vigore il divieto dell’Unione Europea sul carbone russo, volto a tagliare le entrate energetiche del Cremlino durante la sua invasione di febbraio.

Il divieto ha costretto la Russia a prendere di mira acquirenti come Cina e India e a venderli a un forte sconto.

Il carbone termico russo con un potere calorifico di 5.500 chilocalorie (kcal) veniva scambiato a circa $ 150 per tonnellata metrica in base al costo e al trasporto a fine luglio, mentre il carbone della stessa qualità nel porto australiano di Newcastle era valutato oltre $ 210 per metrica ton su base FOB (FOB).

Alcuni commercianti cinesi si aspettano che più carbone russo affluirà in Cina nel quarto trimestre, quando le società di servizi pubblici della Cina settentrionale accumuleranno scorte per la stagione di riscaldamento invernale.

Le spedizioni di luglio di carbone indonesiano, che è per lo più pirocoke di bassa qualità a basso costo con un potere calorifico inferiore a 3.800 kcal, hanno raggiunto 11,7 milioni di tonnellate. È aumentato del 22% rispetto a giugno, ma è diminuito del 40% rispetto all’anno precedente. La Cina ha ridotto le sue importazioni complessive di carbone negli ultimi mesi a causa dell’aumento della produzione interna.

Le centrali elettriche nella Cina meridionale hanno aumentato le offerte per il carbone indonesiano ad agosto perché è più economico del carbone nazionale, mentre la domanda per la produzione di energia da carbone è stata alimentata da un’ondata di caldo record.

READ  12 persone sono state uccise e 251 ferite in una fuga di gas cloro nel porto della Giordania

Il carbone termico indonesiano è passato di mano con un potere calorifico di 3.800 calorie a circa $ 78 per tonnellata su base FOB la scorsa settimana, che sarebbe comunque inferiore a circa 690 yuan (circa $ 100) per il carbone domestico se si considerano i costi di spedizione.

I dati della dogana cinese non hanno mostrato spedizioni di carbone dall’Australia a luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.