Le ultime notizie della guerra ucraino-russa: aggiornamenti in tempo reale

a lui attribuito…Tyler Hicks/The New York Times

LYSECHANSK, Ucraina – Tutti i ponti che collegano le città gemelle ucraine di Lyschansk e Severodonetsk sono stati distrutti e i combattimenti da strada a strada sono infuriati, lasciando migliaia di civili in gran parte intrappolati in una delle battaglie più sanguinose della guerra fino ad oggi.

La Russia ha preso di mira la regione dall’inizio della sua invasione su vasta scala a febbraio, ma poiché la portata della sua offensiva si è ridotta al Donbass orientale ricco di risorse, i leader russi hanno costantemente reindirizzato più forze nella piccola sacca di terra dentro e intorno a Severodonetsk.

Si stima che circa 10.000 persone rimangano nella città di Severodonetsk e si ritiene che diverse centinaia si nascondano nei bunker sotto un impianto chimico che viene quasi costantemente bombardato. Il governo ucraino ha affermato questa settimana che qualsiasi evacuazione su larga scala della città è ora impossibile. La Russia ha promesso di stabilire un corridoio umanitario, ma le precedenti richieste non sono state soddisfatte e le forze russe Hanno appiccato il fuoco Nei luoghi in cui i civili si stavano radunando per fuggire.

I pesanti combattimenti sono continuati giovedì a Lyschansk e Severodonetsk. Le autorità locali hanno detto che un attacco aereo russo ha colpito il centro di Lyschansk giovedì mattina, uccidendo almeno una persona.

Per la maggior parte della giornata, l’artiglieria russa e ucraina ha sparato dalle sponde opposte del Siversky Donets, che divide le due città. Un gruppo di soldati ucraini, in pausa dai combattimenti nel seminterrato di un appartamento in stile sovietico, ha chiesto ai giornalisti del New York Times quando sarebbero arrivati ​​i sistemi di artiglieria missilistica occidentali e ha detto che ne avevano bisogno.

READ  L'insegnante russo ha respinto la propaganda del Cremlino, poi ne ha pagato il prezzo

In prima linea mentre l’artiglieria russa bombarda la città di Lysichansk, uno dei soldati ha detto: “L’orologio sembra un giorno intero”.

A Sievierdonetsk, la gente della città ora devastata è in gran parte sola. Coloro che l’hanno raggiunto hanno recentemente descritto scene orribili.

a lui attribuito…Tyler Hicks/The New York Times

Ora il bombardamento è così intenso che “la gente non può più tollerarlo nei rifugi – il loro stato psicologico è sull’orlo”, ha detto Serhiy Hayday, capo dell’amministrazione militare di Luhansk.

Ha detto che la Russia non controlla la città e feroci battaglie stanno andando di casa in casa. Allo stesso tempo, le forze russe continuano a distruggere i villaggi intorno alla città, ha affermato Heidi.

“La distruzione del settore immobiliare è catastrofica”, ha detto. Le persone in città hanno riferito di essere rimasti senza cibo e acqua pulita e hanno descritto scene simili a quelle di Mariupol e di molte altre città lungo il fronte orientale negli ultimi quattro mesi.

Si ritiene che altri 60.000 civili vivano ancora a Lysichansk, controllata dall’Ucraina. Ma il costante bombardamento russo dell’area mentre la Russia cerca di circondare le forze ucraine ha reso qualsiasi evacuazione su larga scala una proposta molto difficile.

La maggior parte dei 50.000-60.000 colpi di artiglieria russi stimati ogni giorno sono concentrati in quest’ultima parte della provincia di Luhansk controllata dall’Ucraina.

È probabile che il tipo di convoglio necessario per l’evacuazione su larga scala richieda il coordinamento tra Russia e Ucraina sotto la supervisione di mediatori internazionali. Non c’è stato alcun suggerimento pubblico che un tale piano sia in discussione. A Lysychansk, i volontari, in una varietà di veicoli, evacuano decine di civili ogni giorno.

READ  Un terzo attacco missilistico entro 72 ore al complesso di Ghazi nel nord dell'Iraq | Notizie di petrolio e gas

Il comandante dell’esercito ucraino, Valery Zaluzhny, ha dichiarato in una dichiarazione che la Russia ha concentrato i suoi sforzi su questa battaglia. Oltre al costante bombardamento di artiglieria, ha detto, Mosca sta dirigendo attacchi aerei e sta utilizzando più sistemi di lancio di missili per eliminare tutto ciò che incontra sul suo cammino. Le forze russe stanno cercando di avanzare lungo nove fronti separati da nord, est e sud.

Nonostante il superiore arsenale russo, gli ucraini riuscirono a impedire alle forze di Mosca di completare l’accerchiamento della regione. Il generale Zaloni ha detto che avrebbero continuato a combattere.

Ha detto che Sievierdonetsk è un punto chiave nel sistema di difesa della regione di Luhansk. “La città non può essere considerata da meno”, ha detto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.