L’esercito fa evacuare l’equipaggio dell’aereo che ha volato con la morte di afgani

L’aviazione ha evacuato l’equipaggio di un aereo cargo militare americano C-17 decollato dall’aeroporto internazionale Hamid Karzai di Kabul lo scorso agosto con persone appese alle ali durante i frenetici giorni dell’evacuazione dall’Afghanistan.

Ann Stefanik, una portavoce dell’Air Force, ha dichiarato in una dichiarazione che i due revisori dell’orribile incidente, in cui parti del corpo umano sono state scoperte nel vano di una ruota di un aereo, hanno concluso che l’equipaggio di cabina era “conforme alle regole di ingaggio applicabili. ” di lunedi. Le revisioni sono state condotte dall’Air Mobility Command e dal Comando centrale degli Stati Uniti.

Non è ancora chiaro quante persone siano morte lì Episodio del 16 agosto 2021Una folla di afgani, nel disperato tentativo di fuggire dal paese dopo che il loro governo è crollato sotto il dominio talebano, è salita all’esterno dell’aereo ed è caduta da esso dopo che l’aereo è decollato.

Un video dell’orribile scena, registrato dai media afgani, ha fatto il giro del mondo.

“Questo è stato un evento tragico e il nostro cuore è rivolto alle famiglie dei morti”, ha detto la signora Stefanik nella dichiarazione. Funzionari del Pentagono hanno affermato che i membri dell’equipaggio di cabina traumatizzati sono stati successivamente inviati a consultarsi con professionisti della salute mentale e cappellani.

La Stefanik ha affermato che l’equipaggio “ha agito in modo appropriato e ha espresso un buon giudizio nella decisione di volare il più rapidamente possibile di fronte a una situazione di sicurezza senza precedenti e in rapido deterioramento”.

Durante il panico in aeroporto nei giorni successivi alla caduta del governo afghano, i piloti e le forze americane sono stati costretti a prendere decisioni difficili e immediate. Ore prima che l’aereo da trasporto lasciasse Kabul, un altro C-17 con 640 persone a bordo – più del doppio del numero previsto – è decollato dopo che centinaia di afgani che erano stati autorizzati ad essere evacuati dal Dipartimento di Stato si sono precipitati alle rampe di carico. Lo hanno detto i funzionari militari. I funzionari hanno detto che i piloti hanno deciso che l’enorme aereo poteva sopportare il carico utile ed è decollato. Quell’aereo è atterrato a destinazione in sicurezza.

READ  La Russia non deve essere umiliata nonostante l'errore "storico" di Putin

La mattina presto, un aereo grigio dell’Air Force – indicativo di chiamata REACH885 – atterrò sulla pista. L’aereo pesante trasportava attrezzature e rifornimenti per i marines e i soldati statunitensi che stavano mettendo in sicurezza l’aeroporto di Kabul e aiutando a evacuare migliaia di americani e afgani.

Pochi minuti dopo l’atterraggio, l’aereo si è fermato e ha abbassato la rampa posteriore, centinaia, forse migliaia, di afgani che si precipitavano in avanti.

I funzionari hanno detto che i membri dell’equipaggio sono risaliti sull’aereo e hanno tirato la rampa di carico prima di finire di scaricare.

A quel punto, folle di afgani si erano arrampicate sulle ali e, all’insaputa dell’equipaggio, si erano arrampicate nel vano della ruota in cui si sarebbe piegato il carrello di atterraggio dopo il decollo, hanno detto i funzionari.

L’equipaggio ha contattato il controllo del traffico aereo, che era operato da personale militare statunitense, e l’aereo è stato autorizzato a decollare.

All’inizio i piloti si sono mossi lentamente. I militari Humvees si sono precipitati accanto all’aereo nel tentativo di scacciare le persone dall’aereo e farle scendere dall’aereo. Due elicotteri da combattimento Apache si libravano a bassa quota, cercando di allontanare alcune persone dall’aereo o di scacciarle con la loro potente vertigine.

REACH885 è stato accelerato e volato.

Pochi minuti dopo, il pilota e il copilota hanno scoperto che il carrello di atterraggio non si sarebbe ritirato completamente. Mandarono giù un membro dell’equipaggio a guardare attraverso l’oblò.

In quel momento, l’equipaggio ha visto i resti di un numero imprecisato di afgani che si erano nascosti nel vano della ruota, apparentemente schiacciati dal carrello di atterraggio. Le scene catturate nei video del volo hanno mostrato altre persone che annegano a morte.

READ  Funzionari britannici e delle Nazioni Unite condannano le condanne a morte del Donbass contro i soldati britannici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.