L’Ucraina espelle i suoi ambasciatori in Germania, India, Repubblica Ceca, Norvegia e Ungheria

Sabato l’Ucraina ha licenziato cinque ambasciatori in un turno diplomatico.

Il sito web presidenziale ucraino ha rivelato che gli ambasciatori dell’Ucraina in Germania, India, Repubblica Ceca, Norvegia e Ungheria hanno ottenuto lo stivale. Il decreto non ha fornito alcuna spiegazione per questo passaggio.

Non è stato subito chiaro se gli inviati avrebbero nominato nuove posizioni, ma l’emittente tedesca Ho citato Deutsche Welle Andrei Melnik, che ha servito in Germania per più di 7 anni, sarà riassegnato a un’altra posizione a KievE il

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha esortato i suoi diplomatici a mobilitare sostegno internazionale e aiuti militari all’Ucraina.

Le relazioni di Kiev con la Germania, che dipendono fortemente dal petrolio e dal gas naturale russi per alimentare la più grande economia europea, sono particolarmente delicate.

Melnik, 46 anni, ha ricevuto elogi per i suoi instancabili sforzi per fare pressioni per un maggiore sostegno tedesco alla guerra – una volta ha accusato il cancelliere tedesco Olaf Schulz di comportarsi come “salsiccia di fegato”.

Il diplomatico Andrei Melnik, che ha servito in Germania per più di 7 anni, sarà riassegnato a un altro incarico a Kiev.
Foto di Sean Gallup/Getty Images

Ma i commenti controversi della scorsa settimana dell’ambasciatore schietto, nominato dal predecessore di Zelensky, su Stepan Bandera, il leader nazionalista ucraino implicato nella collaborazione con la Germania nazista durante la seconda guerra mondiale, lo hanno messo sotto i riflettori in modo negativo.

con fili di posta

READ  Naftali Bennett perde la maggioranza dopo il ritiro di un deputato dalla coalizione | Israele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.