L’ungherese Viktor Orban ha un’idea per porre fine alla guerra tra Russia e Ucraina

Sabato il primo ministro populista ungherese Viktor Orban ha chiesto una “nuova strategia” per porre fine alla guerra in Ucraina, affermando che solo i negoziati diretti tra Russia e Stati Uniti potrebbero portare la pace.

“Dato che la Russia vuole garanzie di sicurezza, questa guerra può essere conclusa solo con colloqui di pace tra Russia e America”. disse Urbano durante un ampio discorso

Nel 150° giorno di combattimenti dopo l’invasione di Vladimir Putin il 24 febbraio, Orban ha affermato che una vittoria militare ucraina era impossibile, “semplicemente perché l’esercito russo aveva un dominio asimmetrico”.

Ha sostenuto che le sanzioni occidentali non erano riuscite a contenere l’aggressione russa e, peggio ancora, avevano portato a un aumento dei prezzi dell’energia che aveva portato l’Europa sull’orlo della recessione e causato molti dei governi del continente, Italia compresa E il Regno Unitoper crollare “come domino”.

“Siamo seduti in un’auto con una gomma forata”, ha detto Urban. “È abbastanza chiaro che la guerra non può essere vinta in questo modo”.

La guerra in Ucraina è in corso dal 24 febbraio.
Fotografia: Marko Djurica/Reuters

Il leader ha ribadito che l’Ungheria, membro della NATO, sarebbe rimasta fuori dalla guerra.

Urban, il cui stato senza sbocco sul mare ottiene oltre il 60% del suo petrolio dalla Russia, hanno bloccato Sanzioni dell’UE che fermerebbero tutte le vendite di energia russe all’Europa.

READ  L'Ucraina chiede alla Turchia di sequestrare una nave mercantile battente bandiera russa notizie di guerra tra Russia e Ucraina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.