Obama è stato interrotto da un disturbatore mentre si rivolgeva all’attacco di Paul Pelosi

L’ex presidente Obama è stato interrotto da un manifestante durante una manifestazione della campagna democratica in Michigan sabato sera mentre discuteva di un recente attacco a Paul Pelosi, che è sposato con la presidente della Camera Nancy Pelosi (D-Calif.).

Allo stesso tempo, Obama era invitato Uno tra la folla ha rimproverato l’ex presidente per i funzionari eletti di “rifiutare chiaramente” la pericolosa retorica dei loro sostenitori.

“Signore, questo è quello che voglio dire” ha risposto Obama.

“Signore, abbiamo un processo – abbiamo un processo che abbiamo impostato nella nostra democrazia. In questo momento, sto parlando e presto avrai la possibilità di parlare”, ha continuato.

“Non dobbiamo interromperci a vicenda. Non dobbiamo incolpare l’un l’altro”.

“La civiltà di base e il rispetto funzionano”, ha detto Obama, aggiungendo che è ciò che vuole promuovere.

I democratici hanno precedentemente affermato che la retorica della “demonizzazione” crea un “clima pericoloso”.

“Se la nostra retorica reciproca ha senso, non siamo d’accordo con le persone, ma iniziamo a demonizzarle, facendo accuse selvagge su di loro, e questo crea un ambiente pericoloso”, ha detto.

Il due volte presidente ha aggiunto che i politici che “incitano alla divisione” e sfruttano la rabbia e la paura “violano lo spirito fondamentale di questo Paese”.

“Se i funzionari eletti non fanno di più per rifiutare apertamente questo tipo di retorica, se lo sostengono implicitamente, o se incoraggiano i loro sostenitori a stare fuori dai seggi elettorali con pistole e equipaggiamento tattico, più persone potrebbero farsi male”, ha detto. Obama.

READ  40 La migliore piumino da uomo del 2022 - Non acquistare una piumino da uomo finché non leggi QUESTO!

Obama ha anche affrontato il ruolo dei social media nell’ampliare la pericolosa retorica, criticando le piattaforme per alimentare i consumatori “controversie e conflitti invece di fatti e verità”.

“A volte può diventare pericoloso”, ha avvertito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.