Pechino si anima dopo i blocchi, ma la Cina non è fuori pericolo

La folla si riunisce per vedere una band esibirsi al Solana Mall di Pechino la vigilia di Natale del 2022, mentre la città si riprende da un’ondata di Covid.

Vcc | Cina gruppo ottico | Immagini Getty

PECHINO – La gente è tornata in piazza nella capitale cinese che esce da un’ondata di contagi da Covid.

Durante l’ora di punta del lunedì mattina, il traffico a Pechino è aumentato di circa il 90% rispetto alla scorsa settimana, a livelli “gravemente congestionati”, secondo i dati di Baidu.

Nel fine settimana, richieste di biglietti per le attrazioni della città di Pechino raddoppiato rispetto alla settimana precedente, secondo i dati citati dal sito di notizie economiche cinesi 21st Century Business Herald. CNBC non ha potuto verificare i numeri.

Aneddoticamente, il traffico pedonale nei centri commerciali e CityWalk all’Universal Resort Beijing durante il fine settimana è salito alle stelle a livelli modestamente affollati. Non tutti i negozi hanno ancora riaperto. Il Natale non è un giorno festivo nella Cina continentale, ma è spesso celebrato dai giovani.

I dati di Baidu hanno mostrato che, in contrasto con l’aumento del traffico nella città di Pechino, Shanghai e Shenzhen hanno registrato ancora livelli di congestione molto bassi lunedì mattina. Entrambe le città stanno iniziando a vedere un’ondata di contagi da Covid dopo Pechino.

Il rimbalzo dell’attività sociale a Pechino negli ultimi giorni è un esempio di quanto tempo potrebbe impiegare il Paese per scrollarsi di dosso l’impatto economico di zero controlli Covid.

Un mese fa, i residenti di Pechino avevano a che fare con a Aumento delle chiusure di appartamenti e poi Proteste pubbliche. All’inizio di dicembre, le autorità municipali e centrali hanno interrotto bruscamente molti controlli covid Nel bel mezzo di un aumento dei contagi.

READ  Almeno 12 persone sono rimaste uccise e centinaia ferite in una fuga di gas in Giordania nel porto di Aqaba

La città ha affermato che le visite alle cliniche per la febbre sono aumentate di 16 volte a settimana, fino a 22.000 l’11 dicembre. Quattro giorni dopo, il conteggio giornaliero era salito a 73.000 visite, ma entro il 21 dicembre il numero era sceso a 65.000 visite. Secondo un rapporto ufficiale sabato. La città ha una popolazione di circa 22 milioni.

La proporzione di casi gravi di Covid e pazienti anziani è aumentata, afferma il rapporto. Ha citato un direttore di un ospedale locale che ha affermato che la percentuale di visite agli anziani è passata da meno del 20% a quasi il 50%.

Le persone anziane in Cina hanno tassi più bassi di vaccinazione Covid e spesso hanno condizioni di salute sottostanti che le rendono più vulnerabili al virus. Aneddoticamente, il numero di morti è aumentato.

Tuttavia, ci sono sempre meno rivelazioni ufficiali. Domenica la Commissione sanitaria nazionale cinese Smetti di condividere ogni giorno cifre su contagi e decessi da Covid, ponendo fine a una pratica che durava da quasi tre anni.

Uno degli argomenti ufficiali per mantenere stretti controlli Covid era che un sistema sanitario nazionale già sovraccarico avrebbe avuto difficoltà a far fronte a un’ondata di infezioni.

I casi di Covid sono ancora in aumento

Nonostante la mancanza di dati pubblici a livello nazionale, la provincia di Zhejiang – che confina con Shanghai – domenica ha condiviso alcuni dei numeri ufficiali più dettagliati sul Covid.

La contea ha affermato che le infezioni giornaliere da Covid nella regione hanno superato il milione e probabilmente raddoppieranno, raggiungendo un picco di due milioni di persone al giorno intorno a Capodanno. La provincia ha una popolazione di circa 65,4 milioni di abitanti, di cui oltre il 70% vive in città come Hangzhou, la patria di Alibaba.

Zhejiang ha detto che le cliniche per la febbre della provincia hanno una capacità massima di produzione giornaliera di 600.000. Dei grandi ospedali della contea, hanno detto le autorità, c’erano più di 12.000 letti in terapia intensiva, ovvero il 9,9% dei letti aperti.

Secondo i dati di Baidu, il traffico lunedì mattina a Hangzhou è stato molto scarso.

I viaggi sono in aumento

Mentre le persone restano a casa in alcune parti della Cina mentre le infezioni aumentano, altre regioni e Pechino stanno assistendo a una ripresa dell’attività sociale.

I dati di Baidu hanno mostrato che le città di Chengdu e Chongqing nel sud-ovest hanno visto grandi salti nel traffico stradale a livelli di congestione estremi come Pechino.

Leggi di più sulla Cina dalla CNBC Pro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.