Putin Ali Yevgeny Prigozhin si rivolta contro i funzionari russi in un’ondata di pugnalate alle spalle

In una dichiarazione scioccante Eve elezioni di medio termine negli Stati Uniti, Evgenij PrigozhinFondatore L’esercito privato di Vladimir PutinParla del rapporto della Russia con la democrazia americana. “Signori, siamo intervenuti, stiamo interferendo e interverremo”, ha detto.

Questo è stato solo l’ultimo segnale di come il capo del ristorante diventato signore della guerra noto come “lo chef di Putin” sia diventato una delle voci più potenti della Russia e abbia voce in capitolo su come Mosca Affronta tutto, dall’inciampare La guerra in Ucraina forti avversari a Washington.

Ma non sono solo gli oppositori stranieri della Russia a doversi preoccupare di Prigozhin: nemmeno i funzionari in patria sono immuni dai suoi attacchi. La scorsa settimana Prigozhin ha accusato di corruzione il governatore di San Pietroburgo, Alexander Beglov.

Prigozhin Company, Concorde, pubblicato Il suo appello al procuratore generale della Russia, chiedendo un’indagine sul “possibile coinvolgimento del governatore Beglov nella creazione di un gruppo criminale organizzato sul territorio di San Pietroburgo al fine di depredare il bilancio dello Stato e arricchire i funzionari corrotti che ne fanno parte della sua cerchia».

Questa è una situazione senza precedenti nella Russia moderna. “La ricerca del governatore Beglov da parte di Prigozhin è un segno che le specie al potere stanno iniziando a mangiarsi a vicenda in modo darwiniano”, ha detto al Daily Beast il vice di San Pietroburgo Boris Vishnevsky. “Gli uomini di Putin stanno finendo le risorse”.

Ora spetta al pubblico ministero decidere se indagare su Beglov o ignorare la richiesta di Prigozhin trasferendolo a un’altra agenzia delle forze dell’ordine, ha detto al Daily Beast Alexander Cherkasov, capo dell’organizzazione per i diritti umani vincitrice del Premio Nobel Memorial. .

READ  Gli asiatici britannici affermano che la ricchezza e la politica di destra di Sunak significano che è ben lontano dalla recitazione

Nel frattempo, lo stesso Prigozhin sembra immune da tale responsabilità.

“Quando Memorial ha presentato la nostra richiesta di indagare su un violento omicidio perpetrato dagli uomini di Prigozhin in Siria, le autorità l’hanno semplicemente ignorato”, ha detto Cherkasov a The Daily Beast martedì. “Avevamo un video per gli investigatori che mostrava come la milizia ha picchiato a morte la persona e poi ha bruciato il corpo, ma il nostro video non era una prova sufficiente per gli investigatori”.

Prigozhin ha attaccato regolarmente alti funzionari russi nelle ultime settimane, criticando l’esercito russo per la sua cattiva gestione della guerra in Ucraina.

Nel frattempo, i suoi soldati stanno costruendo una “Linea Wagner” di fortificazioni vicino al confine con l’Ucraina, che ora è controllata dal Servizio di sicurezza federale russo.

Il mese scorso, RIA FAN, uno dei siti di notizie collegato A Prigozhin, menzionato “Alcuni problemi” con le autorità locali che stavano cercando di fermare la costruzione di fortificazioni nella regione di Belgorod. Quindi lo stesso governatore di Belgorod, Vyacheslav Gladkov, arrivò al punto di garantire lui stesso la continuazione dei lavori di costruzione.

“Sembra che tutto sia permesso a Prigozhin in questi giorni, può persino armare uomini locali nella regione di Belgorod o Kirov”, ha detto al Daily Beast Olga Bychkova, un’osservatrice di lunga data delle politiche del Cremlino. “Ma questa è una situazione molto pericolosa: oggi Prigozhin critica i governi locali, le armi locali e domani nessuno che crede di avere il controllo della situazione in Russia sarà in grado di controllarla”.

Nessuno oserà fermare questo criminale. È un leader brutale.

READ  La capitale filippina si prepara alla tempesta di Nalga, il bilancio delle vittime ridotto a 45

Proprio come si crede che la sua società di catering continui ad alimentare il regime paranoico e estremista di Putin, Prigozhin sembra essere stato rilasciato nella politica russa, nella politica estera e nella guerra in Ucraina. In un altro sviluppo pericoloso, capitano Wagner che giudicarlo Filmata di recente mentre 12 anni di prigione negli anni ’80 per rapina, frode e aggressione, recluta migliaia di prigionieri nelle colonie e nelle prigioni russe di lavoro correzionale e promette ai prigionieri la libertà in cambio dei combattimenti in Ucraina.

Gabidulin ha detto che non gli piaceva lavorare sotto Prigozhin durante il suo periodo con Wagner. “Il suo kit Wagner non dovrebbe esistere, è criminale e non ci spende molti soldi”, ha detto Gabidolin a The Daily Beast in una recente intervista. “Manda soldati non addestrati, inclusi criminali, a morire in una carneficina al fronte”.

Finché Prigozhin sarà fedele a Putin, nessuno oserà fermare questo criminale. “È un leader brutale”, ha aggiunto Gabidulin.

Alcuni esperti che hanno parlato con The Daily Beast hanno persino suggerito che Prigozhin stesse cercando di prendere il posto presidenziale di Putin. “La società di catering di Prigozhin nutre Putin e i suoi uomini, quindi ha una vasta rete di agenti al Cremlino, forniscono sempre dati su dove soffia il vento, cosa odia Putin. Prigozhin non perde nessuno dei segnali di Putin”, Vasily Gatov, uno dei principali scienziati del Cremlino del mondo, ha detto al Daily Beast. .

Durante le operazioni russe in Ucraina, Siria e Africa negli ultimi otto anni, il 61enne Prigozhin sembra aver fatto di tutto per mantenere segreto il suo ruolo segreto nel gruppo di mercenari Wagner. Tre giornalisti sono stati uccisi nel 2019 mentre cercavano di indagare sulle operazioni degli uomini di Prigozhin nella Repubblica Centrafricana.

READ  Il vertice del G7 prende il via alla luce della guerra in Ucraina e della minaccia della stagflazione

Ma di recente, sembra che Prigozhin abbia deciso di perdere. A fine settembre, ha iniziato vantarsi A proposito dei suoi successi, ammettendo di aver fondato il Gruppo Wagner nel 2014. “Sono andato nei campi di allenamento … e ho cercato di incassare per formare un gruppo che andasse a difendere i russi”, si vantava sul suo canale Telegram, Il berretto di Prigozhin.

Fonti che hanno parlato al Daily Beast di Prigozhin erano scettiche sui suoi sforzi per rivoluzionare la barca e diventare una voce di primo piano in Russia, con molti che affermavano che potrebbe rappresentare un rischio per la “stabilità” di Putin in Russia.

Per quanto riguarda la gerarchia del potere militare russo e delle forze dell’ordine, Prigozhin non sembra ricoprire posizioni di vertice, almeno non ancora.

“Ci sono comandanti responsabili di eserciti molto più grandi, comprese le forze per le operazioni speciali di Putin e la sicurezza personale, l’UST”, ha detto Gatov a The Daily Beast.

Olga Romanova, fondatrice di Russia Behind Bars – un gruppo indipendente che controlla le carceri russe – ritiene che, sebbene la situazione possa presto cambiare, l’autorità di Putin in Russia rimane incontrastata.

“Putin è il principale boss criminale”, ha detto a The Daily Beast. “Lo capiscono tutti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.