Quali sono i nomi comuni dei bambini associati al viaggio? Vedi inserzioni

Baby Emma, ​​​​David o Elizabeth? Non per i genitori americani Caitlin e Luke McNeil.

Invece di nominare i propri figli in onore dei nonni, delle figure bibliche o della monarchia britannica, la coppia ha scelto nomi di luoghi che conservassero significativi ricordi di viaggio per loro.

“Era Kinsale quando vivevamo in Irlanda, siamo stati in vacanza a Kinsale e ce ne siamo innamorati”, ha detto Caitlin. “Keneland dal Kentucky, il primo posto in cui abbiamo trascorso le vacanze insieme guardando le corse dei cavalli.”

E infine c’è Sabi – “da Sabi Sands in Sud Africa, dove abbiamo fatto il nostro primo giro da solista senza Kinsale”.

McNeals fa parte di una tendenza crescente di scegliere i nomi dei bambini in base alle destinazioni di viaggio.

La famiglia McNeil: Kenland, Luke, Sabi, Caitlin e Kinsale.

Fonte: Caitlin McNeil

La popolarità dei nomi “ispirati ai viaggi” è aumentata del 14% tra il 2000 e il 2020, Secondo uno studio dell’app di deposito bagagli Bounce. Ha aggiunto che la società ha confrontato un breve elenco di nomi di destinazioni e parole relative ai viaggi con i dati dell’US Census Bureau e dell’Office for National Statistics del Regno Unito.

I risultati mostrano una sovrapposizione nella scelta del nome del bambino in entrambi i paesi. Tuttavia, lo studio ha mostrato che la tendenza a dare ai bambini nomi di paesi e città è più pronunciata negli Stati Uniti che nel Regno Unito, anche dopo aver tenuto conto delle differenze nelle dimensioni della popolazione.

I nomi dei bambini “relativi ai viaggi” più popolari

Preston, Israel, Phoenix e Orlando compaiono in entrambe le liste, ma Preston, che significa città del prete, è la più popolare in assoluto.

sito per bambini colpo Si chiama “vecchio stile e un po’ grottesco … anche se alcuni potrebbero vederlo come un titolo riservato ai ricchi, Preston è il nome di una città dell’Inghilterra settentrionale un tempo meglio conosciuta per il suo ruolo nella rivoluzione industriale”.

I genitori americani di bambini piccoli tendevano a preferire i nomi delle città locali, mentre i genitori britannici mostravano una tendenza a cercare all’estero, con nomi come Milano, Orlando e Roma in cima alla loro lista.

Sydney ha fatto una “top ten” di nomi di ragazze sia negli Stati Uniti che nel Regno Unito, ma è più popolare tra i genitori americani. È l’unico nome scelto più di 100.000 volte nel periodo di 20 anni analizzato nello studio.

Tuttavia, la popolarità di Sydney sta diminuendo negli Stati Uniti. Dopo aver raggiunto il picco nel 2002, il nome è sceso dal 23° posto più popolare di quell’anno al 249° posto nel 2021, secondo la US Social Security Administration.

Storicamente, i nomi dei bambini sono stati ispirati da figure letterarie, personaggi biblici e dalla monarchia britannica. Ora, c’è una tendenza crescente ad aggiungere destinazioni di viaggio all’elenco.

Fonte: Rea Hoban

Londra ha anche messo insieme una top 10 di nomi di bambini americani – sia per maschi che per femmine – ma potrebbero essere troppo vicini a casa per i genitori britannici. È stato selezionato solo 220 volte nel Regno Unito dal 2000 al 2020, rispetto alle 44.556 volte negli Stati Uniti, secondo lo studio.

Di tutti i nomi nello studio, Atlas è diventato popolare, secondo Cody Candy, CEO di Bounce. Ha detto che c’erano solo otto bambini che ha chiamato Atlas nel 2000, ma quasi 2.175 nel 2020, con un aumento di oltre il 27.000 percento.

“Ciò potrebbe essere dovuto alla preferenza dei padri per nomi più unici e significativi, poiché Atlas ha avuto origine dalla mitologia greca e significa ‘resistenza’”, ha detto.

“D’altra parte, ci sono alcuni nomi che sono diventati popolari”, ha aggiunto. “In effetti, ce ne sono stati 11 che sono completamente scomparsi, e il più grande di loro è stato Montreal che è passato da 23 a 0”.

Nomi per bambini che corrispondono ai nomi dei paesi

Rhea e Connor Hoban con i loro figli (da sinistra) Bruno, Joaquin, Budd e India.

Fonte: Rea Hoban

“L’Indo è femmina per il bene del fiume”, disse Rhea Hoban. “Ho letto accidentalmente i miei articoli durante una serata fuori quando ho scoperto di essere incinta e mi è stato detto che ero un oggetto d’acqua”.

“Inoltre, Connor e io siamo stati in luna di miele in India – Delhi, Goa settentrionale e meridionale, Rajasthan e siamo sempre stati disorientati dalla regione. Ho sempre amato il nome Regal e [I’m] fan di design indiano diamineHa detto, riferendosi allo stilista britannico e parente della famiglia reale britannica.

Sia negli Stati Uniti che nel Regno Unito, la tendenza a dare ai bambini i nomi dei paesi è più comune per le ragazze. Con l’eccezione di Israele, Trinidad e Cuba, i nomi di entrambe le liste erano scelte esclusive o più popolari per le ragazze.

Nomi per bambini che corrispondono ai nomi delle città

Sebbene Londra, Kingston (il nome della cantante Gwen Stefani e il figlio maggiore di Gavin Rossdale) e Parigi dominino le liste, un nome è notevolmente assente da questa lista: Brooklyn.

Kandy ha detto che è perché lo studio non includeva i nomi di sobborghi o quartieri.

Kandy ha detto che la popolarità di Brooklyn è salita alle stelle dopo che Victoria e David Beckham l’hanno scelta per il loro figlio maggiore nel 1999.

Se il nome fosse incluso, ha detto, Brooklyn sarebbe “il secondo nome ispirato ai viaggi più popolare per le ragazze negli Stati Uniti, con 75.948 ragazze di nome Brooklyn negli ultimi 20 anni”. Tuttavia, il nome è meno popolare, ha detto: è stato scelto solo 1.412 volte per i ragazzi negli Stati Uniti nello stesso periodo.

Candee ha anche affermato che molti nomi sono stati esclusi dall’analisi perché troppo comunemente usati per essere ispirati dai viaggi. Ha detto che quei nomi includono Jordan, Madison, Austin e Charlotte.

Non si sa fino a che punto gli altri nomi siano stati ispirati dal viaggio o da qualche altra associazione che i genitori potrebbero aver fatto con i nomi.

Un esempio è Hamilton. Sebbene ci siano paesi e città chiamate Hamilton in Canada, Nuova Zelanda, Regno Unito e Stati Uniti, la famosa commedia di Broadway “Hamilton” o il pilota di Formula 1 Lewis Hamilton potrebbe aver ispirato alcuni genitori a scegliere il nome per i loro figli.

Allo stesso modo, non si sa fino a che punto i genitori che hanno chiamato i loro figli Parigi siano stati ispirati dalla capitale francese, dalla mondana Hilton, o da “Romeo e Giulietta” di Shakespeare – o qualcos’altro.

READ  La leader di Hong Kong Carrie Lam ha dichiarato che non si candiderà per un secondo mandato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.