Ragazzo vietnamita, 10 anni, muore dopo essere caduto in una fossa di cemento di 115 piedi

autorità vietnamite È stato annunciato mercoledì che il bambino di 10 anni è rimasto intrappolato in una fossa di cemento profonda 115 piedi da quando è morto a Capodanno, secondo i rapporti.

Il ragazzo, di nome Tae Lee Hau Nam, è stato inizialmente sentito gridare aiuto quando si è insinuato attraverso un palo di 10 pollici di diametro in un cantiere di costruzione di ponti nella provincia di Dong Thap sabato mattina mentre cercava rottami metallici con gli amici.

Nonostante l’ossigeno sia stato pompato nel buco tra gli sforzi per raggiungerlo, lunedì il ragazzo ha smesso di comunicare con i soccorritori. L’equipaggio ha abbassato la telecamera per cercare di localizzarlo.

La British Broadcasting Corporation (BBC) ha riferito mercoledì che il ragazzo è stato circonciso durante questo I soccorritori ci stavano provando per sollevare lo stent.

Una squadra di soccorso in Vietnam corre per salvare il ragazzo intrappolato in una fossa di cemento di 115 piedi dalla vigilia di Capodanno.

Duan Tan Po, vicepresidente della Commissione popolare provinciale di Dong Thap, ha parlato ai media nella provincia di Dong Thap il 4 gennaio 2023, con la notizia della morte di un ragazzo intrappolato in una buca profonda in un cantiere.
(Hai Long/AFP tramite Getty Images)

Non è riuscito ad arrivare abbastanza ossigeno al bambino di 10 anni, che aveva già ferite multiple, ha detto Duan Tan Po, vice capo della provincia del Vietnam del Sud.

“Abbiamo dato la priorità al salvataggio del ragazzo. Tuttavia, le circostanze hanno reso impossibile per il ragazzo sopravvivere”, ha detto.

Il funzionario ha detto che si è consultato con Esperti medici Prima di annunciare mercoledì la morte del ragazzo, le squadre di lavoro continueranno a lavorare per recuperare quanto prima il corpo del bambino di 10 anni per una degna sepoltura, secondo quanto riportato da Agence France-Presse. Farlo sarebbe “un compito molto difficile”, ha aggiunto il funzionario.

Primo ministro vietnamita Lunedì, Pham Minh Chinh ha arruolato i soccorritori federali per unirsi agli sforzi delle autorità locali per salvare il ragazzo, ha riferito AFP.

Centinaia di soccorritori hanno lavorato in Vietnam il 2 gennaio 2023 per liberare un bambino di 10 anni caduto in un buco di 35 metri in un cantiere due giorni prima.

Centinaia di soccorritori hanno lavorato in Vietnam il 2 gennaio 2023 per liberare un bambino di 10 anni caduto in un buco di 35 metri in un cantiere due giorni prima.
(STR/AFP tramite Getty Images)

CLICCA PER L’APP FOX NEWS

Centinaia di soldati Esperti di ingegneria sono stati mobilitati martedì per cercare di salvarlo, secondo la BBC. Le squadre di perforazione hanno cercato di ammorbidire il terreno attorno al pozzo nel tentativo di sollevare il pozzo dal terreno. Hanno anche abbassato un tubo di 62 piedi per cercare di rimuovere fango e acqua per alleviare la pressione attorno al pozzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.