Sam Bankman-Fried, il fondatore di FTX, è stato arrestato alle Bahamas


New York
Cnn

Sam Bankman-Fried, il fondatore del fallito exchange di criptovalute FTX, è stato arrestato lunedì alle Bahamas dopo che i pubblici ministeri statunitensi avevano presentato accuse penali contro di lui, secondo una dichiarazione del governo delle Bahamas.

Il distretto meridionale di New York sta indagando Banchiere-Fry E il crollo di FTX e della sua società commerciale sorella Alameda ha confermato il suo arresto su Twitter.

“Questa sera, sulla base di un atto d’accusa sigillato presentato dall’SDNY, le autorità delle Bahamas hanno arrestato Samuel Bankman-Fried su richiesta del governo degli Stati Uniti”, ha scritto il procuratore degli Stati Uniti Damian Williams. “Ci aspettiamo di aprire l’atto d’accusa domattina e avremo altro da dire in quel momento”.

Bankman-Fried è stata arrestata senza incidenti nel suo complesso di appartamenti a Nassau poco dopo le 18:00 di lunedì e martedì comparirà in tribunale, ha dichiarato la Royal Bahamas Police Force in una nota.

Un rappresentante del team legale di Bankman-Fried non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento della CNN.

Non chiaro Quale carica attende Bankmann-FriedLa celebrità crittografica di 30 anni è diventata un paria dall’oggi al domani dopo che la sua azienda ha subito una crisi di liquidità il mese scorso. È stata depositata istanza di fallimentoAlmeno un milione di depositanti non sarà in grado di accedere ai propri fondi.

Il New York Times, citando una persona a conoscenza della questione, ha dichiarato: segnalato Le accuse contro Bankman-Fried includono frode telematica, cospirazione per frode telematica, frode in titoli, cospirazione per frode in titoli e riciclaggio di denaro.

READ  40 La migliore pannello termoriflettente del 2022 - Non acquistare una pannello termoriflettente finché non leggi QUESTO!

Nazioni Unite’ Trattato di estradizione con le Bahamas Entrambe le giurisdizioni consentono ai pubblici ministeri statunitensi di estradare gli imputati sul suolo statunitense se devono affrontare una pena minima di un anno di carcere.

Quattro settimane dopo che FTX ha presentato istanza di fallimento, Bankman-Fried ha cercato di spacciarsi per tale. Un amministratore delegato un po’ infelice Ha negato le accuse di frode ai clienti di FTX e se n’è andato con gli sci.

“Non ho commesso consapevolmente una frode”, ha detto alla BBC durante il fine settimana. “Non voglio che succeda nulla di tutto questo. Sicuramente non ho il talento che pensavo di avere.

Bankman-Fried era previsto per martedì appare quasi Davanti al comitato per i servizi finanziari della Camera degli Stati Uniti, vale a dire Risposte esigenti Su come l’azienda è diventata disfunzionale nell’ecosistema delle risorse digitali. Molte società di criptovalute hanno cessato le operazioni, congelato i conti dei clienti e in alcuni casi hanno presentato istanza di fallimento a causa dell’esposizione a FTX.

Il nuovo CEO di FTX martedì, John J. Ray III è pronto a testimoniare di aver rilevato Bankman-Fried l’11 novembre e ha il compito di guidarlo attraverso il processo di bancarotta.

Ray dipinge l’immagine di un impero crittografico senza controlli aziendali fino ad ora e una scioccante mancanza di registrazioni finanziarie e di altro tipo.

“La portata delle indagini in corso è enorme”, ha detto Ray nelle osservazioni preparate rilasciate lunedì prima della sua testimonianza.

Sebbene l’indagine sia incompleta, Ray ha affermato che il crollo di FTX sembra derivare dalla concentrazione del potere in “un numero molto limitato di persone inesperte e non sofisticate” che non sono riuscite a far rispettare alcun controllo aziendale.

READ  Il Covid a lungo termine colpisce una persona su 20 più di sei mesi dopo l'infezione

Ray afferma inoltre che “le risorse dei clienti di FTX.com erano legate alle risorse della piattaforma di trading Alameda”. Questo è stato un grosso problema per gli investigatori perché FTX e Alameda erano, sulla carta, entità separate.

Bankman-Fried ha deliberatamente rifiutato di raccogliere fondi e ha cercato di prendere le distanze dalla gestione quotidiana di Alameda. Premi come il tasso di interesse, acc Rapporto dal Wall Street Journal.

Ha ammesso di aver amministrato male FTX e di non aver prestato sufficiente attenzione al rischio.

“Guarda, sono deluso”, ha detto al New York Times al Dealbook Summit alla fine del mese scorso, “ero il CEO di FTX… avevo una responsabilità”.

Bankman-Fried ha anche riconosciuto la mancanza di controlli aziendali e di gestione del rischio all’interno delle attività che ha supervisionato.

“In FTX non c’è una persona che sia la principale responsabile del rischio della posizione di un cliente”, ha detto Bankman-Fried a DealBook. “Sembra molto imbarazzante in retrospettiva.”

Una delle domande principali sul crollo di FTX Un rapporto Reuters Il mese scorso, Bankman-Fried ha affermato di aver creato una “backdoor” nel sistema contabile di FTX che le ha consentito di modificare i registri finanziari dell’azienda senza far scattare le bandiere rosse contabili. Bankman-Fried ha utilizzato questa “backdoor” per trasferire $ 10 miliardi di fondi dei clienti FTX a un Alameda, hedge fund, e ora mancano almeno $ 1 miliardo, afferma il rapporto.

Bankman-Fried ha negato di essere a conoscenza di una tale backdoor. “Non so nemmeno programmare” Egli ha detto La vlogger di criptovalute Tiffany Fong in un’intervista il mese scorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.