Ticketmaster si scusa con Taylor Swift per il disastro delle vendite

Dopo milioni di lealtà Fan di Taylor Swift Ticketmaster ha rilasciato scuse formali ai propri clienti venerdì sera, dopo che ore di lunghe code sono state interrotte entro due giorni.

“Vorremmo scusarci con Taylor e tutti i suoi fan, in particolare quelli che hanno avuto una brutta esperienza nel tentativo di acquistare i biglietti. Ci sentiamo in dovere di condividere alcune informazioni per aiutare a spiegare cosa è successo”, ha annunciato Ticketmaster sul proprio account Twitter.

Il post di Ticketmaster includeva un link che spiegava in dettaglio perché i fan hanno avuto un’esperienza terribile nel tentativo di acquistare i biglietti.

Taylor Swift rompe il silenzio sul fiasco di Ticketmaster

La società di biglietteria e distribuzione ha suddiviso la loro spiegazione in tre parti, descrivendo la domanda per l’attesissimo tour di Swift come record da battere e parti del suo sito web.

“Richiedendo le prenotazioni, Checked Fan è progettato per aiutare a gestire gli spettacoli ad alta richiesta… mantenendo i bot fuori dalle code ed evitando il sovraffollamento aiuta a ridurre i tempi di attesa e ad agevolare le vendite”, ha spiegato Ticketmaster.

Ticketmaster ha rilasciato scuse formali ai suoi clienti dopo che milioni di fedeli fan di Taylor Swift sono rimasti in coda per ore per due giorni.
(Immagini Getty)

Tuttavia, nonostante la gestione delle vendite per “innumerevoli fantastici tour”, il sito ha continuato a dichiarare quanto segue.

“Mai prima d’ora le vendite di fan verificati hanno attirato così tanta attenzione o traffico. Mina la prevedibilità e l’autenticità che caratterizzano la nostra base di fan verificati”.

“Problema” di Ticketmaster: biglietti costosi per Taylor Swift per vedere la Gen Z “rossa” a causa della “cattiva reputazione”

Con il tour di Swift alle stelle il 15 novembre, Ticketmaster ha accompagnato la sua dichiarazione di scuse con un grafico che confronta il traffico del loro sito nell’ultimo anno.

La descrizione dell’ultima riga dell’azienda era intitolata “Un nuovo record di vendite stabilito nonostante le battute d’arresto”.

Con il tour di Swift alle stelle il 15 novembre, Ticketmaster ha incluso le sue scuse con un grafico per confrontare il traffico del loro sito nell'ultimo anno.

Con il tour di Swift alle stelle il 15 novembre, Ticketmaster ha incluso le sue scuse con un grafico per confrontare il traffico del loro sito nell’ultimo anno.
(Getty Images/Jamie McCarthy via Scott Eales/Bloomberg)

Il sito ha notato che sono stati venduti più di 2 milioni di biglietti: “la maggior parte dei biglietti mai venduti per un artista in un giorno”.

Nel frattempo, Ticketmaster ha incoraggiato i fan a mettere da parte le loro frustrazioni, promettendo che “sappiamo di poter fare di più per migliorare l’esperienza, ed è su questo che ci concentriamo”.

Fallimento del biglietto di Taylor Swift: Ticketmaster annulla la vendita al pubblico di “Era tour” a causa dell’elevata domanda

Una dichiarazione di scuse di Ticketmaster è arrivata dopo che la società ha avvertito i fan di Swift giovedì che “a causa della domanda insolitamente elevata sui sistemi di biglietti e dell’inventario dei biglietti rimanente insufficiente per soddisfare tale domanda, la vendita pubblica di domani di Taylor Swift | The Eras Tour è stata annullata”.

Fan infuriati, Alla fine Swift ruppe il suo silenzio In caso di fallimento del biglietto, venerdì.

“Inutile dire che sono molto protettivo nei confronti dei miei fan”, ha scritto Swift sui social media.

READ  40 La migliore anti glare screen protector for laptop del 2022 - Non acquistare una anti glare screen protector for laptop finché non leggi QUESTO!

Un cantante “antieroe”. Ha continuato in parte, dicendo: “Ci sono molte ragioni per cui è stato così difficile per le persone ottenere i biglietti, e sto cercando di capire come migliorare questa situazione. Non ho intenzione di trovare scuse. Abbiamo promesso a qualcuno, perché abbiamo chiesto loro molte volte, se sono in grado di gestire questo tipo di richiesta, 2,4 milioni. È davvero incredibile che le persone abbiano ricevuto i biglietti, ma mi fa davvero male che così tanti di loro si sentano come se avessero subito così tanti attacchi di orsi per ottenerli».

Ha concluso: “E per coloro che non hanno ricevuto i biglietti, tutto quello che posso dire è che la mia speranza è che ci riuniamo tutti e ci diamo più opportunità di cantare queste canzoni. Grazie per aver voluto essere lì. Non ne hai idea. Quanto significa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.