Trump ha sostenuto la scelta di MD di Cox Hogan Ha vinto le primarie di governatore

Annapolis, MD (AP) – Dan Cox, un legislatore statale di estrema destra sostenuto dall’ex presidente Donald Trump, ha vinto martedì le primarie repubblicane per il governatore del Maryland, sconfiggendo uno sfidante moderato sostenuto dal governatore uscente Larry Hogan.

Cox affronterà un vincitore democratico altamente competitivo alle elezioni generali di novembre. Wes Moore è un autore di best-seller sostenuto da Oprah WinfreyIl vantaggio è stato martedì sera presto e l’attenzione ha iniziato a concentrarsi sulle schede elettorali che non sarebbero state contate fino alla fine della settimana.

Sebbene sia una vittoria per Trump, la vittoria di Cox sull’ex membro del gabinetto di Hogan Kelly Schulz potrebbe essere un duro colpo per le prospettive repubblicane. Si terrà a novembre presso la Casa del Governatore. Hogan, a cui è stato impedito di correre per il terzo mandato consecutivo, è stato un governatore repubblicano per due mandati in un partito fortemente democratico e ha approvato Schulz come successore per il suo stile di leadership bipartisan.

Cox è stato una spina nel fianco di Hogan negli ultimi anni, citando in giudizio il governatore per ordini e regolamenti di restare a casa nei primi giorni della pandemia e mettendolo sotto accusa senza successo per quelli che Cox ha definito ordini Covid-19 “restrittivi e prolungati” . .”

Cox ha fatto riferimento alla sua lotta con Hogan nel suo discorso di vittoria martedì sera, dicendo alla folla esultante: “Non metteremo mai più in blocco i nostri corpi, le nostre chiese e le nostre attività”.

Le primarie repubblicane sono state viste come una battaglia per procura tra Trump e HoganHa offerto varie visioni del futuro del partito, considerando le campagne per la Casa Bianca nel 2024. Hogan, uno dei più importanti critici del GOP di Trump, ha esortato il partito ad abbandonare la sua politica divisiva, mentre Trump ha trascorso gran parte della sua campagna post-presidenza a promuovere i candidati promuovendo bugie su un’elezione rubata nelle elezioni del 2020.

READ  40 La migliore pasta sbiancante denti professionale del 2022 - Non acquistare una pasta sbiancante denti professionale finché non leggi QUESTO!

Uno di quei candidati, Cox, ha organizzato una manifestazione a Washington per la manifestazione “Stop the Steel” che ha preceduto le rivolte del 6 gennaio al Campidoglio degli Stati Uniti. Cox ha detto che la vittoria del presidente Joe Biden non avrebbe dovuto essere certificata e ha twittato che l’ex vicepresidente Mike Pence era un “traditore”. Cox in seguito ha cancellato il tweet e si è scusato.

I democratici potrebbero essere rimasti abbagliati dalla vittoria di Cox alle primarie repubblicane. La Democratic Governors Association ha investito più di 1 milione di dollari per promuovere Cox, rendendolo un facile avversario a novembre.

Anche Trump si è divertito, dicendo in una dichiarazione poco prima dell’indizione del concorso: “L’approvazione di Rino Larry Hogan non sembra funzionare così bene per il suo candidato fortemente favorito. Successivamente, mi piacerebbe vedere Larry candidarsi alla presidenza!

Cox si unisce a Doug Mastriano in Pennsylvania e Darren Bailey in Illinois come legislatori statali ultraconservatori approvati da Trump. Tutti e tre si sono scagliati contro le politiche Covid-19 dei loro governatori, si sono opposti fermamente ai diritti all’aborto e hanno sollevato interrogativi sulla legittimità delle elezioni del 2020.

Nel Maryland, i vincitori di gare molto combattute, comprese le primarie democratiche per il governatore, possono richiedere giorni o più per decidere. La legge del Maryland vieta alle contee di aprire votazioni per corrispondenza fino al giovedì successivo al giorno delle elezioni.

In una delle prime gare della serata, il senatore democratico Chris Van Hollen ha respinto uno sfidante principale mesi dopo aver subito un lieve ictus. È favorito a novembre per vincere un secondo mandato contro il repubblicano Chris Chaffee, che ha lanciato un’offerta congressuale senza successo nel 2014.

READ  La Russia esorta l'Ucraina a deporre le armi nella guerra di Siverodonetsk

L’avvocato dello Stato di Baltimora Marilyn Mosby, in attesa di processo per accuse penali federali, è stata dietro un ritorno anticipato nelle sue primarie democratiche a tre mentre cerca un terzo mandato.

Mosby è accusato di falsa testimonianza e false dichiarazioni su richieste di prestito per l’acquisto di proprietà in Florida. È salito alla ribalta nazionale nel 2015 quando ha perseguito accuse penali contro sei agenti di polizia per la morte di Freddie Gray, un uomo di colore. Nessuno dei funzionari è stato punito.

I candidati democratici primari alla carica di governatore includono Moore, ex CEO dell’organizzazione contro la povertà Robin Hood Foundation; Tom Perez, ex segretario al lavoro statunitense ed ex presidente del Partito Democratico; e Peter Franchot, il controllore statale a quattro mandati dello stato.

Laura Kretschman, un’insegnante di liceo di 41 anni, ha detto di aver votato per Moore a causa dell’approvazione del sindacato degli insegnanti statali. Ha detto di essere stato ispirato dai risultati di Moore dopo essere stato cresciuto da una madre che ha superato le sfide dell’infanzia.

“Insegno ai bambini di una scuola che provengono da un’educazione difficile, quindi voglio vedere cosa può portare per aiutare gli studenti in difficoltà e sfidati”, ha detto Kretchman, residente ad Annapolis.

Altri elettori hanno affermato di volere un lavoro governativo a lungo termine. Ecco perché Curtis Fatik, 67 anni, ha votato per Perez. “Non è un novellino”, ha detto Fadick.

La vittoria di Cox martedì segna una vittoria per Trump, che ha ricevuto valutazioni contrastanti di approvazione nelle elezioni di medio termine di quest’anno. Ma in uno stato così schiacciante democratico, il suo candidato deve affrontare una battaglia in salita che va verso il basso.

READ  Gli Houston Astros hanno vinto le World Series con una vittoria di 6 partite sui Philadelphia Phillies

Alcuni elettori repubblicani hanno affermato che l’approvazione di Trump li ha spinti a votare per Cox. Altri hanno detto che non importava.

David Cato, 63 anni, ha detto di aver votato per Cox perché crede che “Maryland sia molto liberale e dobbiamo tornare ad alcuni valori”. L’approvazione di Trump, ha detto, non è stata davvero un fattore.

“Penso che Hogan sia più un Reno che un governatore repubblicano, e penso che il nostro stato lo rifletta”, ha detto Cato.

Cameron Martin, 22 anni, ha affermato che l’approvazione di Trump è stata il “motivo principale” per cui ha votato per Cox, ma ha detto che sente che Cox condivide i suoi valori repubblicani e “mi rappresenterà bene”.

L’unico seggio congressuale aperto del Maryland era nel 4° distretto congressuale, un distretto a maggioranza nera fortemente democratico. L’ex procuratore della contea Glenn Ivey ha vinto le primarie democratiche, sconfiggendo l’ex rappresentante Donna Edwards.

Il rappresentante in carica del 4° distretto Anthony Brown lascia il suo posto per candidarsi alla carica di procuratore generale. Nelle primarie democratiche di martedì sera, ha affrontato l’ex First Lady, l’ex giudice di Baltimora ed ex procuratore generale J. Joseph Curran Jr. ha sconfitto la figlia di Brown, Katie Curran O’Malley, per essere il luogotenente governatore del governatore Martin O’Malley.

I candidati erano in ballottaggio per tutti i 188 seggi dell’Assemblea generale del Maryland controllata dai democratici.

Le primarie del Maryland sono state ritardate di tre settimane a causa di cause legali che sfidavano le mappe legislative del Congresso e dello stato dello stato.

___

Segui AP per una copertura completa delle elezioni di medio termine su https://apnews.com/hub/2022-midterm-elections E su Twitter, https://twitter.com/ap_politics.

___ Lo scrittore dell’Associated Press Michael Kunzelman di Silver Spring ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.