Una studentessa delle superiori in Giappone viene sospesa a scuola per essersi strappata le sopracciglia

Una scuola superiore nella prefettura di Fukuoka a Kurumi, in Giappone, ha punito una studentessa con tre giorni di “istruzione in aula separata” e un saggio riflessivo dopo aver scoperto di aver tirato fuori le sopracciglia.

La scuola pubblica ha condotto un’ispezione ad aprile per valutare il rispetto da parte degli studenti delle regole della scuola per l’acconciatura e la morte. Tuttavia, c’era uno studente di 14 anni Perché c’è una violazione Per strappare il bordo delle sopracciglia per un look elegante.

La scuola l’ha punita con il “besshitu toko”, una forma di disciplina in cui gli studenti sono costretti a fare i compiti in un’aula separata. Le è stato anche chiesto di scrivere un saggio riflessivo.

Il direttore dell’istruzione della scuola, Miki Hata, ha difeso la decisione e ha affermato che strapparsi le sopracciglia potrebbe causare una distrazione dal lavoro scolastico.

Altro da NextShark: Un uomo difende una donna asiatica dalla xenofobia nella metropolitana di New York

“Penso che la scuola possa essere preoccupata che i bambini, in età crescente, possano essere distratti concentrandosi eccessivamente sulle sopracciglia e sulle acconciature, trascurando aspetti essenziali della loro educazione e del loro stile di vita”, ha detto Mickey. Tempi di Abima.

Il consigliere comunale di Kurumi, Mutsumi Kaneko, 61 anni, ha affermato che la regola mancava di “ragione” e che la punizione era troppo severa.

“Cosa c’è di sbagliato in lei nel prendersi cura delle sopracciglia? Non lasciandola studiare nella sua classe normale e facendola studiare in una stanza separata, pensavano che le avrebbero fatto ricrescere le sopracciglia? Mutsumi ha detto ad Abima Times che la regola delle sopracciglia perché questa scuola è oltre i limiti della logica.”

READ  L'Australia dichiara il re Carlo III come capo di stato

Altro da NextShark: La nuova arrivata Olivia Rodrigo segna 3 singoli nella classifica Hot 100 di Billboard.

Un avvocato esperto di regolamenti scolastici ritiene che la scuola possa privare gli studenti della loro libertà.

“Penso che gli insegnanti non dovrebbero fraintendere che lo stanno facendo per il bene dei loro studenti, ma dovrebbero rendersi conto che atrofizza gli studenti e li priva della loro libertà”, ha detto l’avvocato.

A partire dal 1 aprile è iniziato il governo metropolitano di Tokyo Implementa cinque modifiche al codice di abbigliamento in circa 200 scuole. Alcuni di questi cambiamenti includono la rimozione della regola di vecchia data secondo cui gli studenti non possono tingersi i capelli o indossare un’acconciatura “a due blocchi”. Saranno inoltre eliminate le regole di controllo del colore della biancheria intima e le sanzioni nella “forma degli arresti domiciliari”.

Altro da NextShark: Si dice che gli astanti in Australia stiano ignorando la morte di un cinese per infarto per paura del virus Corona

Immagine principale tramite “Getty”

Ti piace questo contenuto? Leggi di più da NextShark!

La star di Scottish Fold Motimaru ha battuto il record mondiale per il maggior numero di visualizzazioni di un gatto su YouTube con quasi 620 milioni di visualizzazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.