Zelensky afferma che a Kharkiv sono state trovate camere contenenti “strumenti di tortura elettrica”.

  • Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha affermato che “camere di tortura” sono state trovate nella regione di Kharkiv.
  • Le dieci stanze contengono “strumenti di tortura elettrica”, euronews menzionato disse Zelensky.
  • A Izyum è iniziata l’identificazione di circa 450 corpi trovati in fosse comuni, The Kyiv Independent menzionato.

Sabato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha dichiarato in un discorso che “camere di tortura” e fosse comuni sono state trovate nella regione di Kharkiv dopo il ritiro delle forze russe.

La scoperta arriva come ha detto domenica l’ambasciatore ucraino negli Stati Uniti, Oksana Markarova, durante un’intervista con Notizie ABC Questa settimanaA seguito dell’invasione russa iniziata a febbraio, si stanno verificando “crimini di guerra di enormi proporzioni”.

“Più di 10 camere di tortura sono già state trovate nelle aree liberate della regione di Kharkiv, in varie città e paesi”, ha detto Zelensky in un discorso video sabato sera. Lo ha riferito la CNN. “E mentre gli occupanti fuggivano, hanno anche abbattuto i dispositivi di tortura”.

Una vista interna mostra il seminterrato di un edificio, che secondo le autorità ucraine era una prigione russa temporanea e una camera di tortura durante l'invasione russa del villaggio di Kozacha Luban, nella regione di Kharkiv, Ucraina, il 18 settembre 2022. REUTERS / Viktoriia Yakymenko

Una vista interna mostra il seminterrato di un edificio, che secondo le autorità ucraine era una prigione russa temporanea e una camera di tortura durante l’invasione russa del villaggio di Kozacha Luban, nella regione di Kharkiv, in Ucraina, il 18 settembre 2022.


Fotografia: Victoria Yakimenko/Reuters



Zelensky ha aggiunto che le stanze progettate per l’omicidio e “strumenti di tortura elettrica” ​​sono state trovate presso la stazione ferroviaria di Kozacha Luban.

Kozacha Luban, un insediamento a poco meno di un miglio dal confine russo, ripreso dalle forze ucraine l’11 settembre, Lo ha riferito l’Associated Press.

“Esistono già prove evidenti di tortura e trattamento degradante delle persone”, ha detto Zelensky venerdì. dichiarazione. Inoltre, ci sono prove che i soldati russi, le cui posizioni non erano lontane da questo luogo, hanno sparato alla sepoltura solo per divertimento.

Una vista interna mostra il seminterrato di un edificio, che secondo le autorità ucraine era una prigione russa temporanea e una camera di tortura durante l'invasione russa del villaggio di Kozacha Luban, nella regione di Kharkiv, Ucraina, il 18 settembre 2022. REUTERS / Viktoriia Yakymenko

Una vista interna mostra il seminterrato di un edificio, che secondo le autorità ucraine era una prigione russa temporanea e una camera di tortura durante l’invasione russa del villaggio di Kozacha Luban, nella regione di Kharkiv, in Ucraina, il 18 settembre 2022.


Fotografia: Victoria Yakimenko/Reuters



A Izyum, una città sul fiume Donets nell’oblast di Kharkiv, si stanno compiendo sforzi per localizzare i corpi di circa 450 persone, per lo più civili, che sono state trovate in una fossa comune. Lo ha riferito l’Indipendente di Kiev.

Lo ha riferito Reuters Alcuni dei corpi sono stati trovati con delle corde al collo e le mani legate.

Tombe simili sono state trovate in clamore A marzo, quando i corpi di 116 persone sono stati recuperati dopo che la città è stata liberata dall’occupazione russa.

READ  Lavrov si ritira dai colloqui del G-20 dopo aver negato che la Russia stia causando una crisi alimentare | G20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.